Home Attualità Anticipazioni TV Stasera in tv, venerdì 5 aprile: palinsesto della prima serata

Stasera in tv, venerdì 5 aprile: palinsesto della prima serata

CONDIVIDI

Che cosa vedere questa sera in tv? Scopri i programmi che ti proporranno i principali canali in chiaro consultando il palinsesto televisivo per la prima serata di oggi.

Ci siamo: finalmente arriva il weekend! Come lo accoglierai?

Il primo passo sarà infatti già oggi quando, finita la giornata di lavoro, tornerai a casa. Uscirai o rimarrai comodamente sdraiata sul divano? Qualora volessi optare per questa seconda opzione, CheDonna.it ha qualche prezioso suggerimento tutto per te.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE –> Vanessa Incontrada: peso, oggi, figlio e tanto altro

Di seguito potrai infatti trovare il palinsesto televisivo per la prima serata di oggi, un elenco completo di film, programmi e show che il piccolo schermo ti proporrà questo venerdì sera. Tu per quali opterai?

Ce né del resto veramente per tutti i gusti e dunque non resta che fare una scelta, dopo di che… buona visione e buona serata!

Se vuoi restare aggiornata sul palinsesto televisivo giorno dopo giorno CLICCA QUI!

Stasera in tv: palinsesto venerdì 5 aprile

stasera in tv
Foto da iStock

Rai UnoLa Corrida (Show)

A cinquanta anni dal debutto in radio torna La Corrida. Raccoglie il testimone dell’indimenticabile Corrado Carlo Conti che riporta in Rai la storica trasmissione dedicata ai simpaticissimi “dilettanti allo sbaraglio”. Tutto come nel format originale, dal mitico semaforo al coinvolgimento attivo del pubblico.

Rai DueL’Aquila 3:32 (Approfondimento)

Lino Guanciale racconta in un toccante documentario il terremoto che devastò il capoluogo abruzzese oramai dieci anni or sono, nel 2009.

Rai TreLa fa figlia Beliér (Film)

Tranne Paula tutti in famiglia sono sordomuti  e la sedicenne risulta così una presenza indispensabile per i genitori e suo fratello. Il talento canoro spinge però Paula a tentare le selezioni per una nota scuola di canto parigina. Come potrebbe la sua famiglia affrontare un suo eventuale trasferimento?