Home Curiosita

Ecco perché provi dolore durante i tuoi rapporti sessuali

CONDIVIDI

Fare l’amore dovrebbe essere sempre piacevole, ma a volte può risultare doloroso, in questo caso il tuo corpo sta cercando di avvertirti che qualcosa non va. Ecco i motivi per cui potresti provare dolore durante i rapporti sessuali.

emozioni che fanno ammalare
Fonte: Istock

Fare l’amore, perchè si avverte dolore durante il rapporto sessuale

Secondo uno studio del 2015 pubblicato su The Journal of Sexual, se hai provato un pizzicore, una sensazione di pressione, un dolore o crampi durante il tuo ultimo rapporto sessuale, non sei la sola. Circa il 30% delle donne riferisce di aver sentito dolore durante il rapporto vaginale.

Debra Herbenick, insegnante, direttrice e ricercatore presso il Centro di Indiana University, spiega che durante il rapporto sessuale il dolore non influisce solo sul momento, può avere conseguenze ben più gravi come la paura di avere rapporti, diminuzione della libido e la perdita privacy generale.

Il semplice fatto che il dolore sia comune non significa che dovresti sopportarlo. Potresti sentirti a disagio nel parlarne, ma ti ferisci accettandolo.

Se vuoi essere informato su tutte le novità su Curiosità & Benessere  CLICCA QUI

Ecco 9 motivi per cui avere rapporti può essere doloroso e cosa fare per sentirti di nuovo bene

Salti i preliminari

In generale, le donne sono più lente ad eccitarsi rispetto agli uomini, motivo per cui il dott. Hebernick consiglia agli uomini di non saltare questo passaggio cruciale per le donne. Potrebbe significare baciare e accarezzare la partner, avere rapporti orali. È durante i preliminari che inizia il naturale processo in cui il flusso del sangue si dirige verso i genitali, aumentando la lubrificazione essenziale per un rapporto indolore.

Non usi il lubrificante

Potresti essere pronta per la penetrazione, ma se la tua vagina non è sufficientemente lubrificata, la penetrazione sarà dolorosa. La tua vagina si lubrifica solo da 5 a 7 minuti dopo che il tuo cervello è entrato nella fase di eccitazione.

Altri fattori possono rallentare la tua naturale lubrificazione, come docce e bagni caldi che possono causare secchezza vaginale. Quindi assicurati di avere un lubrificante naturale a portata di mano durante i tuoi rapporti sessuali.

Sei molto stressata

Hai passato una lunga giornata agitata e hai portato tutta quella tensione a letto. Il rilassamento svolge un ruolo importante nel sentirsi pronti e interessati al sesso.

La cosa migliore da fare è ridurre il livello dello stress prima di iniziare a fare sesso. Per questo motivo, Herbenick suggerisce che i partner si massaggino a vicenda, o che facciano esercizi di respirazione e meditazione.

Il tuo partner è superdotato

Per alcune persone, la forma del pene può essere causa di dolore durante il rapporto sessuale. Secondo il Dr. Hebernick, il lubrificante può aiutare in alcuni casi, in altri casi, rallentare o cambiare posizione sessuale può essere utile. Sapevi che per gli esperti esisterebbero 8 differenti tipi di pene? ecco quali sono.

Hai un’infezione da lievito o altro tipo di infezione

Alcune infezioni genitali come l’herpes genitale, la tricomoniasi e le infezioni da lievito possono rendere doloroso il rapporto sessuale. Anche le donne che non hanno sintomi o non sono consapevoli delle loro infezioni possono avere lievi cambiamenti nella vulva o nella vagina che possono contribuire al dolore.

La buona notizia è che la maggior parte delle infezioni genitali sono facilmente controllabili e curabili.

Hai l’endometriosi

L’endometriosi è una malattia caratterizzata dal fatto che il tessuto che riveste l’utero inizia a svilupparsi in altre aree. Questa malattia colpisce circa il 7% delle donne. Ciò può causare dolore durante la penetrazione vaginale e può diventare insopportabile.

Sfortunatamente, l’endometriosi può richiedere un intervento di chirurgia laparoscopica, ma identificare la fonte del dolore è già una grande parte della soluzione. Per approfondimenti, Endometriosi: come curarla.

Sei in menopausa

La menopausa comporta cambiamenti nella vagina più della semplice lubrificazione. Di conseguenza, alcune parti della vagina e della vulva possono diventare più sensibili, il che potrebbe spiegare perché il dolore può verificarsi durante un rapporto sessuale normale.Ecco come riconoscere i sintomi della menopausa

Hai un disturbo della pelle

L’eczema può causare prurito, arrossamento e infiammazione della vulva e causare rapporti sessuali dolorosi. La buona notizia è che l’eczema vulvare è curabile. Spesso, è sufficiente modificare il sapone o non usarlo affatto dato la vagina non ha bisogno di un prodotto specifico poichè è autopulente, o indossare abiti larghi e biancheria intima di cotone e traspirante.

Soffri di vaginismo

Il vaginismo è una malattia rara caratterizzata da spasmo e contrazione della vagina durante il rapporto sessuale. Si ritiene che sia una patologia psicofisiologica derivante da fattori come la paura del sesso, l’abuso o il trauma del passato o l’ansia. La consultazione e il follow-up con uno specialista della salute sono quindi necessari per porvi rimedio. La meditazione è una delle terapie altamente raccomandate per il trattamento del vaginismo.

Ti potrebbe interessare anche—->>>Ecco quanti rapporti sessuali dovresti avere in funzione della tua età

Chedonna.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI