Home Curiosita Oroscopo: i segni zodiacali più malinconici

Oroscopo: i segni zodiacali più malinconici

ULTIMO AGGIORNAMENTO 8:14
CONDIVIDI

Scopri quali sono i segni zodiacali più malinconici.

Oroscopo
Fonte: Istock

La malinconia è un sentimento difficile da controllare. Arriva all’improvviso e coinvolge chi la prova, al punto da portarlo ad isolarsi per un po’ o, al contrario, a cercare di combatterla cercando ogni modo possibile per distrarsi. Che sia legata ad un momento particolare o al carattere tendenzialmente malinconico della persona, si tratta di un’emozione forte che spesso è influenzata anche dalle stelle. Oggi, quindi, dopo aver visto quali sono i segni più corretti dello zodiaco e se e quanto siamo indecise, cercheremo di capire come ogni segno vive la malinconia e quali sono quelli che se ne fanno coinvolgere più facilmente.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE -> Sei una persona insicura? Scoprilo in base al tuo segno zodiacale

Oroscopo: Segni zodiacali e malinconia. Ecco il parere delle stelle

Ariete – Per niente malinconici
Essendo persone d’azione, i nati sotto il segno dell’Ariete non sono soliti a lasciarsi andare alla malinconia. Anzi, quando sentono che sta per sopraggiungere, preferiscono impegnarsi in qualcosa come una bella corsa che li liberi di ogni pensiero e che dia loro l’adrenalina per fronteggiare ogni pensiero. A volte il loro è anche un modo per proteggersi e non affrontare determinate situazioni, caso in cui dovrebbero invece provare ad analizzarsi meglio al fine di imparare a conoscersi e di trovare modi diversi di affrontare i problemi e le situazioni che non gli piacciono.

Toro – Tendenzialmente portati alla malinconia
I nativi del Toro, essendo persone particolarmente tranquille, a volte possono trovarsi a vivere dei momenti di malinconia. Ciò li porta a fermarsi e a concentrarsi sui propri pensieri al punto tale da dimenticarsi di chi hanno intorno. È un loro modo per razionalizzare e per risolvere in fretta il momento che, pur rendendoli più profondi, non accolgono mai con particolare gioia. Di certo, però, non lo cacciano via, facendosi testimoni di ogni emozione provata al fine di capire da cosa dipende e se c’è un modo per far si che la malinconia si trasformi in azione per cambiare ciò che non va. Un modo di fare da persone posate e che tante volte li porta davvero a sentirsi meglio e a risolvere conflitti che altrimenti rischierebbero di riproporsi nel tempo.

Gemelli – Malinconici a loro modo
Come per quasi tutti gli aspetti che li riguardano, i Gemelli tendono a sentirsi malinconici in modo diverso dagli altri. Quando quest’emozione li prende sono solitamente nei loro momenti di noia, quelli in cui si lasciano andare allo sconforto, aprendo la porta ad emozioni di ogni genere. Per fortuna, si tratta di brevi momenti che tendono a passare rapidamente. Basta infatti la più piccola distrazione e qualunque pensiero viene messo da parte per ciò che è nuovo.

Se vuoi restare sempre aggiornata sul tuo oroscopo e sapere tutto ciò che riguarda il tuo segno zodiacale o il tuo ascendente CLICCA QUI!

Cancro – Spesso Malinconici
I nati sotto il segno del Cancro non amano i momenti di malinconia, eppure si trovano a viverli molto spesso. Ciò accade perché sono sostanzialmente dei grandi nostalgici che si ostinano a vivere di ricordi e questo modo di fare porta inesorabilmente a momenti di malinconia dovuti a ciò che non c’è più o che è cambiato in modo diverso da come si voleva. Il loro essere malinconici li rende spesso tristi e desiderosi di aver compagnia dalle persone giuste con le quali cercheranno di distrarsi senza entrare nei dettagli ma chiedendo di uscire o di farli svagare. Un modo strano di agire ma che chi li conosce riesce a capire e quasi sempre ad assecondare.

Leone – Quasi per nulla malinconici
I nativi del Leone sono troppo presi dalle loro cose per lasciarsi andare alla malinconia. La frenesia del lavoro e la voglia di fare che li contraddistingue in ogni momento del giorno fa di loro delle persone quasi incapaci di soffermarsi a pensare con tristezza ai momenti andati. Allo stesso modo è molto difficile che si trovino a rimpiangere o a desiderare qualcosa perché quando ciò accade si mettono subito in modo per colmare il vuoto e raggiungere l’obiettivo.

Vergine – Poco malinconici
Sebbene la malinconia tenda a bussare piuttosto spesso alla porta dei nativi della Vergine, il loro essere razionali li porta ad essere chiusi a simili sentimenti. Se si lasciano andare è solo perché in preda alla stanchezza o in momenti molto particolari e nei quali sentono di potersi concedere un attimo di riflessione e di pensieri che altrimenti non concepirebbero affatto. Il loro modo di agire è quindi sempre contrario alla malinconia e volto ad allontanarla. Quando arriva e scelgono di farle entrare, però, questa diventa totale al punto da arrivare a deprimerli anche per svariati giorni.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE -> Quanto sei matura? Scoprilo in base al tuo segno zodiacale

Bilancia – Malinconici ma in modo sano
Per i nati sotto il segno della Bilancia, la malinconia è un sentimento come tanti che va vissuto e analizzato al fine di capire a cosa porta. Per questo motivo pur assecondandola sanno quando fermarsi e passare oltre. Questo fa si che il loro modo di essere sia sempre equilibrato e in grado di superare anche dei momenti di crisi. La loro malinconia sarà quindi sempre più terapeutica che casuale e questo perché sono capaci di covarla per giorni pur di aspettare il momento che sentono più idoneo a farla emergere e a metabolizzarla per poi lasciarsela liberamente alle spalle.

Scorpione – Abbastanza malinconici
Forse in molti non lo direbbero ma i nativi dello Scorpione sono abbastanza malinconici. Il punto è che tendono a vivere determinate emozioni in modo solitario, senza mai confidarsi con gli altri ed evitando di far conoscere quelle che per loro sono delle debolezze. Ciò non toglie che il loro modo di sentire sia comunque molto acuto, tanto da renderli persino fragili in determinati frangenti. Per fortuna, anche nei momenti di maggior malinconia riescono a mantenersi lucidi e a restare presenti agli occhi degli altri, tanto da riuscire a tenere ben nascosto il loro reale stato d’animo. Una situazione che, anche se non sembra, genera in loro una certa dose di stress.

Sagittario – Quasi per nulla malinconici
È vero, a volte i nati sotto il segno del Sagittario tendono a lasciarsi andare a dei pensieri malinconici, questi però sono per lo più legati a ricordi di momenti belli, portando quindi con se un’atmosfera piacevole e intrisa di emozioni per lo più positive. La loro è quindi una malinconia non troppo profonda e che quindi non crea loro particolari problemi. Le rare volte in cui sentono qualcosa di più tendono infatti a sfuggirne, magari con un viaggio o concentrandosi su qualcosa che sia in grado di distrarli fin quando il problema non si sarà risolto.

Capricorno – Malinconici solo quando sono tristi
I nativi del Capricorno tendono alla malinconia quando si sentono tristi. Altrimenti sono soliti pensare restare concentrati sul presente o pensare al futuro. Quando arriva la malinconia, quindi, è spesso in forma triste e in grado di farli star male e di abbatterli. Ciò avviene perché li coglie per lo più nei momenti di debolezza e quando sono quindi privi delle risorse necessarie per rispondere nel modo corretto. Per fortuna è una cosa che capita loro di rado, visto che sono sempre così impegnati da non avere mai il tempo di pensare ad altro se non alle tante incombenze da sbrigare.

Acquario – Non malinconici
I nati sotto il segno dell’Acquario sono quasi immuni alla malinconia. Se si lasciano andare ai ricordi lo fanno senza troppe emozioni, limitandosi a ricordare i momenti sia belli che brutti ma senza coinvolgimenti di altro tipo. Questo dipende dalla sicurezza che hanno in se stessi e dalla consapevolezza che non potendo cambiare ciò che è stato a nulla serve ripensarci più e più volte. Un modo per lo più positivo di affrontare la vita o che risulta tale per loro che risultano sempre un po’ fuori le righe quando si parla di emozioni o di sensazioni.

Pesci – Sempre malinconici
I Pesci convivono con la malinconia che è parte di loro. Un po’ per sensibilità e un po’ per l’empatia che li contraddistingue, finiscono con il farsi carico anche della malinconia altrui che spesso sentono addosso quasi come fosse loro. Per fortuna il loro essere astratti e sognatori gli consente di cogliere il lato romantico di queste emozioni, senza cadere nel vortice della depressione o della tristezza per ciò che è stato e non potrà più essere. Un modo di fare che gli riesce naturale e del quale non hanno quasi il controllo e che, proprio per questo, risulta difficile da comprendere per chi gli è vicino.

Chedonna.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI