Home Maternità Capodanno con i bambini: dove andare, che cosa fare e come organizzarsi

Capodanno con i bambini: dove andare, che cosa fare e come organizzarsi

CONDIVIDI

Che cosa fare a capodanno con i bambini? Scopri i modi migliori per festeggiare, le idee per far divertire tutta la famiglia ma anche le precauzioni da prendere.

Alcool a fiumi, musica a tutto volume, completini intimi seducenti e festeggiamenti fino all’alba.

Così solitamente si immagina la notte di Capodanno, un quadro che però cambia decisamente quando al gruppo dei festeggiamenti si uniscono loro, i bambini.

Le esigenze dei più piccoli sormontano inevitabilmente quelle die più grandi e così il miglior risultato a cui puntare è il classico compromesso, con un occhio di riguardo immancabile per la prudenza.Già perché tra botti e qualche bicchiere di troppo i rischi per la sicurezza aumentano inevitabilmente.

Ecco allora qualche consiglio per trascorrere un Capodanno sereno, divertente e sicuro con tutta la famigliabambini inclusi!

Se vuoi tanti altri consigli per trascorrere le Feste con i più piccoli CLICCA QUI!

Idee per un Capodanno divertente con i bambini

Che sia un Capodanno in casa, al ristorante o in viaggio la parola chiave è solo una: animazione.

Come per ogni festa infatti, anche a Capodanno la chiave di volta per garantire il proprio divertimento e quello dei figli e avere qualcuno che si occupi di questi ultimi o, comunque, organizzare per loro dei giochi che sappiano intrattenerli lungo la serata, lasciando a voi il giusto respiro.

Ricordate poi che ci sono strutture come agriturismi, castelli e affini che organizzano veri e propri weekend di Capodanno pensati appositamente per i più piccoli…. ovviamente mentre i più grandi si divertono a loro volta!

Ricordate inoltre che gli animatori strano anche responsabili della sicurezza dei piccoli, tenendoli sotto sorveglianza durante i momenti dei fuochi e quelli successivi, così da non rischiare contatto con petardi inesplosi sempre pericolosi.

Dove andare a Capodanno con i bambini

Organizzare una vacanza in una capitale o, comunque, in autonomia è senza dubbio più difficile quando si hanno bambini a seguito.

Vi consigliamo allora di effettuare una indagine preliminare, prediligendo località con villaggi di Natale o eventi in generale pensati per i più piccoli.

A tal proposito vi ricordiamo il Castello di Lunghezza, dive Babbo Natale e Elfi vi attendono,  o ben più lontano il Parco delle fiabe di Efteling, in Olanda, che a Capodanno organizza un’apertura straordinaria serale a partire dalle 19, oppure un qualsiasi hotel dotato di animazione farà al caso vostro.

Chedonna.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI