Home Meteo

Il meteo di martedì 4 dicembre: nuvolosità diffusa

CONDIVIDI

Nella giornata di martedì 4 dicembre sull’Italia è previsto un clima più omogeneo, con meno precipitazioni, ma nubi diffuse e cielo grigio ovunque

(Getty Images)

Nel dettaglio

Il secondo giorno della prima settimana di dicembre sarà in prevalenza caratterizzato da un meteo autunnale, con temperature minime in ribasso al nord, in particolare sui rilievi alpini di confine e in Pianura padana, mentre in aumento altrove. Le massime saranno pressoché  stazionarie nelle zone dalla pianura centrorientale, lungo le aree costiere delle regioni adriatiche e in Sardegna. In crescita invece nel resto dello Stivale.

Il cielo al nord

Chi si trova al nord, in particolare nelle aree pianeggianti, dovrà fare i conti con nuvole basse e stratificate al mattino e più diradate nelle ore centrali del giorno, mentre altrove sarà sereno salvo qualche nuvola mattutina nelle zone alpine e qualche fiocco di neve sulle cime confinali più alte. Attese anche foschie dense e locali banchi di nebbia sulla solita Pianura Padana e lungo le coste adriatiche.

Per sapere che tempo farà e altre curiosità cliccate qui

Il cielo al centro

(Getty Images)

Sulle regioni centrali  tempo stabile, con cieli  nuvolosi al mattino sia sul Tirreno, sia sull’Adriatico. Qualche schiarita al pomeriggio sulla Toscana e il Lazio. Uguali condizioni in serata, mentre dalla notte la nuvolosità tornerà ad aumentare su tutti i settori. In Toscana nessun particolare disturbo, se non del vasto grigio e una nuvolosità compatta anche bassa su gran parte del territorio. Schiarite più ampie si avranno sui rilievi settentrionali. Il sole invece tornerà al pomeriggio per baciare la costa. Irregolarmente nuvoloso in tutte le altre zone della regione. Nubi sparse in serata, ma sempre senza necessità dell’ombrello.

Il cielo al sud e sule Isola

Molte nubi compatte al primo mattino sulle regioni peninsulari e nel settore settentrionale della Sicilia. Previste anche deboli precipitazioni sparse, mentre i temporali dovrebbero interessare le aree tirreniche di Campania, Basilicata e Calabria, oltre la Sicilia nordorientale. Nella seconda parte della mattina prevista un’attenuazione dei fenomeni con qualche raggio di sole su Campania e Puglia garganica. Dal pomeriggio nuovo aumento della nuvolosità sulle regioni adriatiche. In serata maltempo diffuso su Molise e Puglia. Sereno o poco nuvoloso in Sardegna.

Chedonna.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI