Home Meteo

Meteo venerdì 30 novembre: Italia divisa in due

CONDIVIDI

Se le ultime due giornate ci avevano illuso circa la possibilità di continuare ad avere un autunno mite, questo venerdì, come promesso dalle previsioni di inizio settimana, farà il suo arrivo in Italia il clima polare.  

(Getty Images)

Le correnti fredde provenienti dai Balcani porteranno un importante calo delle temperature soprattutto a nord. A quanto pare il 30 novembre lo si ricorderà come il giorno più freddo del mese e questo assaggio d’inverno lo si avrà anche nel weekend. Un po’ più tranquilla sarà invece la situazione al sud dove è previsto ancora sole.

Nello specifico

Come detto un nuova perturbazione entrerà  interesserà in particolare le regioni del centro nord. Per il momento però non si attendono fenomeni rilevanti. Diversamente  pioggia debole e nevicate sulle Alpi ( occidentali) sono previste a partire dai 700 metri. Le temperature scenderanno ancora di qualche grado. In pratica al nord si batteranno i denti con gelate al mattino e massime intorno ai 4-7 °C.

Per sapere che tempo farà e altre curiosità cliccate qui

Il cielo al nord

Venti di bora e tramontana scuoteranno il territorio del nord Italia. Piemonte, Lombardia e Liguria saranno interessate da deboli piogge, mentre le Alpi verranno imbiancate a partire dai 700-800 metri. Al nord est previste invece velature compatte, ma senza precipitazioni. Temperature in diminuzione con massime tra 3 e 7 °C. Leggermente meno freddo in Liguria, mentre nella piatta pianura bisognerà coprirsi bene.

(Getty Images)

Il cielo al centro

Chi abita al centro delle Penisola vedrà un cielo pieno nuvole nell’area tirrenica con piogge dal pomeriggio alla sera in particolare in Toscana e Lazio. Coperto e grigio anche sulle altre regioni ma senza rovesci. Le temperature saranno meno rigide grazie ai venti meridionali con 13°C a Roma e 11 °C a Firenza. Più freddo sull’Adriatico con 9 °C ad nella città di Ancona.

Il cielo al sud

Infine, possono sorridere ancora gli abitanti del meridione d’Italia. La perturbazione atlantica e i venti freddi balcanici non si avvertiranno, anzi splenderà perlopiù il sole e  le temperature saranno comprese tra 12 e 17 °C. In tarda serata aumenterà la nuvolosità su Sicilia e Calabria con possibili deboli piogge. Nuvole pure in Sardegna.