Home Attualità

Nonna Irma va in Kenya… ma non in un villaggio turistico!

CONDIVIDI

Questa è la mia nonna Irma , una giovanotta di 93 anni, che stanotte è partita per il Kenya. Non in villaggio turistico servita e riverita, ma per andare in un villaggio di bambini, in un orfanotrofio. Ve la mostro perché credo che tutti noi dovremmo conservare sempre un pizzico di incoscienza per vivere e non per sopravvivere. Guardatela.. ma chi la ferma? Io la amo.

A scrivere è Elisa Coltro, una nipote orgogliosa della sua nonna.

A scrivere è Elisa Coltro, una nipote orgogliosa della sua nonna.

Le foto che vedete qua sopra sono state pubblicate su Facebook da Elisa dopo che la sua mamma gliele ha inviate dall’aeroporto dove si trovava per accompagnare la nonna. Nonna Irma infatti, questo il nome che negli ultimi giorni impazza sul web, partiva per il Kenya ma non per un viaggio di piacere il qualche resort a 5 stelle bensì per fare la volontaria.

Nonna Irma, che nella sua vita ne ha passate tante ma ha sempre reagito guidata da un amore sconfinato per la propria famiglia, per il prossimo e per la vita stessa, ha deciso di andare ad aiutare i bambini di un orfanotrofio:

C’è una coppia vicentina, sono marito e moglie- racconta Elisa a Repubblica -, da anni vanno in Kenya un mese all’anno. Lei si occupa dei bambini e lui fa piccoli lavoretti di manutenzione in un orfanotrofio fondato da un missionario vicentino, giovane come mia nonna. Da quando mia nonna li ha conosciuti li aiuta come può, ma quest’anno ha deciso che non bastavano delle offerte, voleva rendersi utile e ha detto a mia madre: ‘Andiamo in Kenya. Anzi, io vado, se mi accompagni sono contenta’. Alla fine sono partite tutte e due: la figlia ha accompagnato la madre. Sono incredibili. E rimarranno lì tre settimane.

In effetti però Nonna Irma sa essere piena di sorprese, così Elisa specifica:

O forse mia nonna alla fine decide di rimanere in Kenya e non torna più, è tutto possibile, conoscendo il suo gran cuore e la sua energia.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE –> Apre il computer della nonna: quello che trova lascia a bocca aperta!

Del resto Elisa nemmeno si attendeva che il suo post avrebbe fatto tanto scalpore. Lei voleva semplicemente esternare tutta la sua stima e il suo orgoglio per questa nonna di 93 anni, ancora piena di energia dopo una vita di sacrifici che l’ha portata a rimanere vedova a 26 anni con tre figli da crescere, perdendone anche uno e vivendo così il grande dolore di una madre che deve dire addio al figlio. Nonna Irma però non si è fermata davvero dinnanzi a nulla e questa incredibile e, certamente, fugace popolarità sembra meritarsela proprio tutta, lei che a 93 anni può essere veramente un esempio per tante donne. E ci auguriamo che lo sia veramente!