Home Intimità

Fare l’amore durante il ciclo: pro e contro

CONDIVIDI
iStock Photo

Avere rapporti intimi durante il ciclo fa bene? Ce lo eravamo chieste anni fa in un nostro articolo e la conclusione era che non esiste alcun motivo medico o oggettivo per dire no a un rapporto sessuale in quei particolari giorni del mese, ciò però non vuol dire che nella cosa non possano esserci dei pro e dei contro.

Oggi CheDonna.it vuole aiutarvi a fare il punto della situazione su tale tema suggerendovi alcuni spunti di riflessione a favore e contro la scelta di consumare un rapporto anche quando il ciclo bussa alla nostra porta.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE –> Intimità di coppia e bambini, come trovare il giusto equilibrio

Dopo alcune ricerche on line siamo giunte ad estrapolare tre punti a favore e tre contro il sesso durnate il ciclo. Analiziamoli “ste by step”.

Pro:

1- Addio crampi addominali

Le contrazioni uterine stimolate dal rapporto sessuale riducono l’intensità dei crampi addominali dovuti alle mestruazioni. Fare l’amore con il vostro lui potrebbe dunque esser meglio di qualsiasi pasticca per combattere i dolori dovuti al ciclo

2 – Tutto può risultare anche più facile

Sappiamo che il primissimo problema di una donna durante il rapporto è legato alla lubrificazione che, se scarsa, potrebbe portare a qualche doloretto che certo non ci aiuta a goderci a pieno il momento. Durante il ciclo però l’organo genitale femminile è per sua natura maggiormente lubrificato e ci può così esser garantita una totale assenza di eventuali dolori.

3 – Raggiungere più facilmente l’orgasmo

Proprio la maggior lubrificazione che per sua natura, caratterizza il periodo del ciclo mesturale può far sì che la donna raggiunga il piacere con maggior facilità, garantendoci dunque un rapporto con la soddisfazione finale assicurata.

Contro:

1 – Rischio gravidanza

Chiariamolo subito: non esistono giorni in cui la donna non è fertile. Molti credono che rimanere incinta durante il ciclo sia assolutamente possibile ma ciò è totalmente sbagliato. La classica falsa credenza da smentire: un anticoncezionale è comunque d’obbligo qualora non si stia cercando una gravidanza.

2 – Imbarazzo

Qualora non si abbia la giusta intesa con il partner, l’affiatamento non sia oramai collaudato o non ci si senta comunque totalmente a proprio agio è decisamente meglio evitare rapporti intimi durante giornate così particolare. Sentirsi serene e senza alcun imbarazzo è infatti sempre il primissimo requisito da rispettare per far sì che ogni incontro sia magico e appagante.

3 – Proliferazione di germi e batteri

Come ben sappiamo simili nmici della nostra salute hanno vita ben più facile in contestimidi. Sangue, urina e fluidi in generale rappresentano difatti luoghi ideali per la loro proliferazione. La cosa può naturalmente esser risla con il smeplice uso di un profilattico.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE –> Avere rapporti intimi durante il ciclo fa bene?

Avete dunque tutto ben chiaro? Ora dovreste possedere tutte le conoscenze per scegliere se anche nei giorni del ciclo mestruale volete o meno condividere momenti di intimità con il vostro lui. Ricordate infatti che la cosa più importante è sempre e soltato una: che siate voi a scegliere, con tutta la libertà che vi spetta.