Home Lingerie

Costume: come sceglierlo in base al fisico e non solo alla moda?

CONDIVIDI
Immagine da iStock

Comprare un costume da bagno è, come per ogni altro acquisto fashion, questione di equilibrio tra tendenze della moda e carattristiche fisiche che ci contraddistinguono.

Avrebbe infatti poco senso cedere alla generale passione per i costumi interi se le nostre curve non ce lo permettono o optare per un microtop se il nostro seno è vicino a quello di Pamela Handerson. Un pizzico di buon senso è dunque richiesto, così come la conoscenza di alcune regole d’oro per esaltare i pregi e camuffare le piccole imperfezioni fisiche che ci contraddistinguono.

Se a tal proposito ancora non vi sentite delle esperte ci pensa CheDonna.it a istruirvi a dovere.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE –> Come scegliere lo slip del costume da bagno? Tutta questione di forme

VIDEO NEWSLETTER

10 costumi da bagno per 10 caratteristiche fisiche

Individuiamo dunque insieme 10 comuni caratteristiche fisiche e scopriamo quale modello di costume le può valorizzare o minimizzare al meglio.

1 – Fianchi larghi

Niente vita bassa o laccetti sottili, punta invece su drappeggi laterali e su una vita che cada 4 dita sotto l’ombellico. Anche la taglia va scelta con furbizia: il costume non deve strignere in alcun modo quindi anche una misura un po’ più abbondante potrebbe fare al caso tuo.

2 – Fianchi stretti

Al contrario di quanto detto sopra vita bassa e laccetti andranno benissimo. Anche un costume intero sgambato può fare al caso tuo, poiché allunga le gambe e aggiunge rotondità al fianco.

3 – Pancia piatta

Non hai proprio limiti q puoipuntare anche sull’originale trikini

4 – Pancetta

Il costume intero che concentra l’attenzione sulla parte alta sarebbe il top ma se non vuoi rinunciare al bikini punta su una vita alta o su uno slip con risvolto che mimetizzi le maniglie dell’amore

5 – Gambe sottili

Gli slip saranno tutti perfetti per te. Anche un costume intero sgambato non è da sottovalutare poichè porrà l’accento proprio sul tuo punto forte.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE –> Il costume intero, must per l’estate 2017: quali star ne sono già state conquistate?

6 – Gambe tornite

Un costume ovviamente non può nascondere le gambe ma può evitare di sottolinearle. Punta dunque su un pezzo sopra che possa attrarre l’attenzione e distoglierla dal sotto.

7 – Lato B mini

Evita slip che lo taglino eccessivamente e prediligi invece un brasiliano che con le sue linee curve lo arrotonderà.

8 – Lato B importante

Occorre resistere alla tentazione di nasconderlo a tutti i costi e preferire slip dai colori odalle fantasie tenui e mediamente sgambati.

9 – Seno piccolo

E’ quello perfetto per una bella fascia almeno che tu non abbia un torace già di per sè largo. Inq uest’ultimo caso un balconcino potrebbe essere perfetto.

10 – Seno abbondante

Optate per un ferretto e delle bretelle consistente che sorreggeranno senza involgarirvi in alcun modo.