Home Intimità

Intimità: Perchè fingiamo l’orgasmo?

CONDIVIDI

A tutte le donne nella propria vita capita prima o poi di fingere l’orgasmo, anche se sappiamo bene che sarebbe meglio non farlo.

(IStock)
(IStock)

Perchè fingiamo il piacere?

A voi è capitato? Magari quel giorno in particolare eravate stanche e non avevate granchè voglia? Beh da oggi dobbiamo stare attente perché esistono dei segnali che ci smascherano!

Il nostro organismo infatti mette in atto dei comportamenti bei precisi durante il raggiungimento del piacere e che ovviamente mancano se fingiamo. Vediamoli insieme.

Un segnale ormai noto anche ai maschietti è dato dalla dilatazione delle pupille, queste dovrebbero essere dilatate durante il sesso. Il respiro durante l’orgasmo si modifica, cambia ritmo facendosi più profondo. Il cuore anche aumenta i battiti e se non c’è l’eccitazione non può accadere. Le stesse labbra diventano più rosse….ma questo possiamo mascherarlo con i baci, anche loro infatti rendono le nostre labbra più rosse.

Un altro fattore importante è la sudorazione, segnale non solo femminile lo si riscontra anche nell’uomo. Anceh la comunicazione ci può smascherare: in quei momenti è molto difficle articolare delle parole che abbiamo un senso e ancora più difficile creare delle frasi. Quindi per non farsi scoprire evitiamo di fare lunghi discorsi!

Un altro segnale che può farci scoprire a barare  è legato ai piedi: dopo aver raggiunto il piacere abbiamo la tendenza a curvare i piedi verso l’interno. Questo comportamento è noto ai francesi come “piccola morte”.

In generale si ha la tendenza a fingere per poter porre fine ad un rapporto che in realtà non ha più passione  e forse questo dovrebbe farci riflettere sulla relazione che stiamo vivendo.