Home Intimità

Weekend romantico per ritrovare l’intimità: le mete da non perdere

CONDIVIDI

Abbiamo bisogno di staccare la spina dai troppi impegni lavorativi che rischiano di influenzare il nostro rapporto di coppia? Un weekend romantico è proprio quello che fa per noi per aiutarci a ricaricarci e a ritrovare l’intimità di coppia.

(IStockPhoto)
(IStockPhoto)

Non importa organizzare un grande viaggio bastano solamente due giorni per sentire immediatamente l’effetto desiderato così da allentare le tensioni e ritrovare la serenità di coppia. Oggi vi presentiamo alcune mete da condividere con la persona che si ama.

Le mete da non perdere

Non può certo mancare Parigi la città più romantica per eccellenza. Pensate sia troppo costoso? Ci sono un paio di trucchetti che vi aiuteranno con le finanze: prima di tutto bisogna organizzarsi per tempo così da avere un grande risparmio sul viaggio e sull’alloggio; bisogna tenere a mente che la prima domenica  di ogni mese i musei sono gratuiti, e  le principali attrazioni della città, come  Notre Dame, gli Champs-Élysées e Montmartre, possono essere visitate a costo zero, come pure il famoso cimitero Père Lachaise.

Se invece non ci vogliamo allontanare troppo possiamo dirigersi verso la Costiera Amalfitana , uno dei posti più belli e suggestivi de nostro Paese, per rendere il soggiorno ancora più speciale non dovete perdervi la gita in barca attorno Capri!

Sempre restando in Italia potete dirigervi in Umbria visitanto quella che è nota come la “strada del Sagrantino” e che racchiude le città di Montefalco, Bevagna, Gualdo Cattaneo, Giano nell’Umbria e Castel Ritaldi. Un fine settimana all’insegna di borghi medioevali, sagre e cantine in cui fare ottime degustazioni di vino e prodotti locali.

Non potevamo non menzionare le Cinque Terre, uno dei luoghi più magici e romantici in assoluto grazie alla via dell’Amore da percorrere con il vostro partner durante il tramonto o alle prime luci dell’alba.

Se amate le basse temperature Stoccolma fa per voi. Non è una meta che balza subito alla mente ma in realtà merita di più rispetto a quanto si pensa. La particolarità dell’architettura svedese vi lascerà a bocca aperta e  la sua metropolitana è un vero e proprio gioiello di ingegneria e urbanistica.

Se invece cercate un posto poco affollato allora vi conviene visitare l’entroterra della provincia di Málaga, pronto a offrirti uno degli scorci più incontaminati dell’intera Spagna.
Non ci resta che scegliere la meta e partire!