Home Attualità

Atterraggio di emergenza a Malpensa per un volo Easyjet. Il motivo è davvero incredibile!

CONDIVIDI

Di atterraggi di emergenza di aeromobili per i motivi più disparati se ne sentono ogni giorno.

Spesso a causa di problemi tecnici, altrettanto spesso a causa di condizioni meteo avverse. Un po’ meno spesso a causa di passeggeri molesti.

Ma il motivo di questo atterraggio è forse più unico che raro!

easyjet

Tutto a causa di un gesto maldestro di una hostess

Un volo della compagnia low cost Easyjet partito da Londra con direzione Turchia ha dovuto effettuare un atterraggio di emergenza nell’aeroporto milanese di Malpensa per un motivo davvero fuori dal comune.

Durante il volo, infatti, una hostess ha inavvertitamente provocato la fuoriuscita di tutte le maschere di ossigeno, cosa che ha costretto il comandante ad atterrare nel primo aeroporto utile (Malpensa appunto) come previsto dalle procedure di sicurezza.

La cosa incredibile è come l’assistente di volo abbia provocato questo incidente.

La donna stava infatti armeggiando con una bottiglia di spumante quando ha inavvertitamente fatto saltare il tappo di quest’ultima. L’urto del tappo con il soffitto della cabina ha provocato l’attivazione di tutte le maschere d’ossigeno (l’uscita di una sola di queste provoca infatti la caduta di tutte le altre). Il volo non ha perciò potuto proseguire regolarmente ma è stato quindi richiesto l’atterraggio d’emergenza per il ripristino dei dispositivi.

Una volta portato a termine il volo ha potuto riprendere per la destinazione finale con un notevole ovvio ritardo.