Home Attualità

Si smarrisce in un bosco durante una tempesta. Riesce a sopravvivere grazie a…

CONDIVIDI

E’ forse uno degli incubi più ricorrenti: lo smarrirsi da soli in un bosco tetro mentre si sta abbattendo un violento temporale.

Purtroppo per questa donna non si è trattato di un sogno ma della cruda realtà. Una realtà dalla quale è riuscita però a venir fuori grazie al proprio coraggio e ingegno.

Susan

A salvarla il proprio latte materno

Ancora una volta è dalle pagine del Mirror che veniamo a conoscenza di una vicenda che lascia davvero senza parole.

Una donna neozelandese di 29 anni, Susan O’Brien, madre di una bimba di otto mesi, si è smarrita in un bosco nel corso di una gara podistica a Wellington (Nuova Zelanda) durante la quale gli atleti sono stati sorpresi da un violentissimo temporale.

Proprio a causa di quest’ultimo e della scarsissima visibilità, Susan ha sbagliato percorso finendo per addentrarsi sempre di più all’interno della foresta e finendo per perdersi completamente.

Sola, senza cibo, disorientata e chiaramente molto spaventata, la donna è riuscita comunque a sopravvivere al freddo notte, trascorsa all’addiaccio, scavando una buca nel terreno, all’interno della quale si è protetta dal vento e dalle intemperie, e nutrendosi del suo stesso latte materno.

Solamente a distanza di quasi 24 ore dalla sua scomparsa i soccorritori sono riusciti infine ad individuarla e a trarla in salvo.

Susan ha così potuto riabbracciare i suoi familiari e soprattutto la sua bimba, senza l’esistenza della quale, a tutti gli effetti, avrebbe probabilmente patito la fame.