Home Social

Uno spot davvero triste ma dal risvolto assolutamente educativo!

CONDIVIDI

Nel filmato che vi stiamo per proporre una famiglia adotta una bellissima bimba dai rossi capelli per condurla nella loro casa come un bellissimo dono e dove, ad attenderla, c’è anche una nuova sorellina.

Tutto sembra andare per il meglio all’inizio ma basta qualche piccola marachella della piccola a dare al finale della storia un sapore tutt’altro che dolce.

Anche se…

 Zoetis

Alcune scene fanno intuire qualcosa di “strano”

Nello scorrere del filmato ci sono alcuni atteggiamenti da parte della mamma, del papà e della sorellina nei suoi confronti che danno l’idea di qualcosa di strano.

Si tratta di comportamenti che in effetti si avrebbero con un cagnolino, non con una bambina.

Ed infatti nel finale, decisamente triste, si capisce perfettamente il messaggio che si vuole così lanciare.

Il video, d’altronde, altro non è che uno spot dal titolo “The Gift” (“Il dono”), ideato dalla Zoetis, contro l’abbandono degli animali, nel quale la bambina è utilizzata come metafora del fatto che un cane, così come un gatto o qualsiasi altra bestiola, sono esseri viventi e come tali possono gioire ma anche soffrire.