CAPELLI: Come scegliere il taglio in base al viso

Taglio di capelli – Con l’arrivo di settembre, alle donne, viene voglia di cambiare look. C’è chi sceglie un taglio netto e radicale e chi, invece, vuole cambiare semplicemente stile. La scelta non è facile e non fa presa sotto gamba perché il taglio di capelli va scelto in base alle caratteristiche del proprio viso.

Di conseguenza, prima di imitare il taglio di capelli di una cantante o di un personaggio famoso pensateci bene e verificate che sia adatto alle proporzioni e alle dimensioni del vostro viso. In questo dovrebbe aiutarvi il vostro parrucchiere che, da buon professionista, saprà consigliarvi il tipo di taglio più adatto a voi.

Come primo step, però, identificate la forma del vostro volto e in base ad essa scegliete il taglio alla moda che più vi si addice. Il taglio di capelli deve seguire alcune regole:

  • accentuare i pregi
  • bilanciare le proporzioni
  • camuffare i piccoli difetti

Chi ha il viso ovale deve rinunciare a scalature e ciuffe, sì, invece, a corto e caschetto. Se invece il viso è quadrato, no a carré e a tagli geometrici. Un volto tondo dovrebbe evitare la frangia mentre uno lungo non andrebbe allungato. Ora non vi resta che andare dal parrucchiere e cambiare il vostro look.

CLICCA QUI PER ALTRI CONSIGLI SUI CAPELLI

Fonte: Vanity Fair