Home Attualità

INCENTIVI AI GIOVANI: in arrivo 800 milioni di euro, ma con precisi criteri

CONDIVIDI
Getty Images

La nuova misura del Cdm per favorire le assunzioni, ed è subito polemica – E’ stato appena varato il pacchetto lavoro del governo Letta e già scattano le polemiche, non senza una ragione fondata. Per andare incontro ai giovani le misure sono state approvate, ma sono discriminanti: potranno avere accesso a questi aiuti i ragazzi che hanno  almeno una di queste “caratteristiche” : essere in possesso solo della licenza media, avere meno di 30 anni, essere disoccupati da più di sei mesi e vivere con una o più persone a carico. Per le aziende che assumeranno giovani con queste credenziali sono in arrivo 800 milioni di euro attraverso degli sgravi fiscali.

Nessun aiuto dunque per le assunzioni nei confronti dei laureati o degli specializzati, sembrano aprirsi le porte solo per assunzioni di giovani impiegati in attività di bassa e minima specializzazione. I famigerati “cervelli in fuga” continueranno così a fuggire visto che questa misura sembra in qualche modo danneggiarli.

Per tutte le news CLICCA QUI