Home Attualità

VENEZIA: parco vietato ai bambini ‘disturbano i cani’

CONDIVIDI

Per la serie: ‘burocrazia e controsensi’, ecco che a Villa Groggia spunta uno strano e assurdo divieto che fa discutere e divide la città:  i bimbi dai 2 agli 8 anni non possono più accedere  all’area verde.

Addio corse nei prati durante le feste di compleanno che si svolgono nella ludoteca all’interno del parco, perché i bambini disturbano i cani.

Proprio così, sembra uno scherzo, invece è realtà. In seguito ad una protesta da parte di alcuni amanti degli animali (meno amanti dei bambini) ora il parco è vietato ai piccoli.

Il caso è nato durante una festa di compleanno: un bambino ha fatto scoppiare per sbaglio un palloncino ed il rumore ha terrorizzato un barboncino. La padrona del cane si è infuriata ed ha protestato con l’ufficio relazioni col pubblico, che ha pensato bene di  risolvere così la questione: i bambini resteranno all’interno della ludoteca, senza poter più giocare nel parco.

Complimentoni.

Fonte: leggo.it