STAR IMPEGNATE NEL SOCIALE: Angelina Jolie ambasciatrice di UNHCR

Getty Images
Getty Images

Angelina Jolie e le sue missioni umanitarie – E’ vero, sono star di Hollywood e, per loro, è anche più semplice fare un gesto umano come dedicarsi al volontariato, ma va detto che proprio grazie alla loro popolarità hanno maggior modo di farsi vedere e sentire dai potenti e da tutti coloro che, concretamente, possono muoversi per migliorare le condizioni di vita di tante persone disagiate.

Una di queste star è Angelina Jolie che è diventata Ambasciatrice di Buona Volontà dell’UNHCR nell’agosto 2001 e, da allora, ha effettuato più di 40 missioni umanitarie. L’anno scorso l’attrice ha lanciato un appello alla comunità internazionale per trovare soluzioni alla crisi nel Corno d’Africa, definendo la situazione in Somalia e nei paesi confinanti come una crisi umanitaria che deve interessare il mondo intero.

Nel 2003 la Jolie si era dedicata ai campi dei rifugiati congolesi in Tanzania, poi era andata in Sri Lanka e in Russia. Negli anni seguenti ha intrapreso il suo primo viaggio per le Nazioni Unite in Arizona per fare visita ai detenuti che richiedevano asilo politico. Dopo ha anche visitato il Sudan, il Ciad e il Darfur.

Le ultime missioni sono state in Turchia e persino a Lampedusa dove, l’attrice, ha voluto lasciare le proprie impronte digitali esattamente come sono obbligati a fare i migranti per l’identificazione.

Per tutte le altre news sul sociale clicca QUI