IDEE ARREDAMENTO: l’altalena indoor

L’altalena dentro casa per dare un tocco estroso all’appartamento – Poltrone, sedie, divani: le sedute in una casa assumono grande importanza, non solo perché sono tra i pezzi d’arredamento incaricati di far sentire gli ospiti a proprio agio, ma anche perché sono loro a conferire alla casa lo stile che più ci piace. Moderno, retrò, vintage, casual, country… una casa si giudica anche dalle sedute.

Oggi allora vogliamo insegnarvi a realizzarne una davvero speciale, perfetta per tute quelle persone che aspirano ad avere una dimora estrosa ma al tempo stesso raffinata e dal sapore un po’ giocoso. Di cosa si tratta? Una altalena indoor! Già una vera e propria altalena dal sapore un po’ rustico che andrà ad impreziosire il nostro salotto offrendo agli ospiti un luogo davvero fiabesco in cui accomodarsi.

Ma come si realizzare un’altalena? Iniziamo, scoprendo cosa ci occorre:

– un asse di legno 150 x 18 x 4 cm

– corda robusta in prolipropilene minimo 14 mm di lunghezza variabile in base all’altezza del soffitto

– ganci da soffitto

 Adesso procediamo alla realizzazione aiutandoci con le istruzione di www.guide-online.it:

“1) La prima cosa da fare è sistemare la seduta. Si può anche scegliere di arrotondare l’asse di legno e levigare la superficie utilizzando una pialla e passando della carta vetrata con grana 60.

2) Il secondo passo prevede l’utilizzo del trapano per praticare due fori di circa 15 mm, o comunque abbastanza larghi per far passare la corda, nella parte della larghezza, ovvero quella più stretta dell’asse, uno nella parte inferiore e l’altro, a debita distanza, nella parte superiore.

3) E’ consigliabile inserire un supporto di rinforzo nella parte inferiore della tavola per sostenere meglio il peso: per farlo, basta applicare ai lati, praticando dei fori, un ulteriore pezzo di legno di dimensioni ridotte che verrà fissato alla seduta con delle viti. Ovviamente, anche questo deve avere due fori come quello superiore per far passare la corda.

4) Fissare al soffitto i due ganci in cui far passare la corda.

5) Il passo successivo prevede l’inserimento della corda nella seduta di legno. Una volta scelta la lunghezza adatta, bisogna tagliare la corda in due spezzoni (uno per il lato destro e uno per il sinistro) e farla passare nei due ganci precedentemente ancorati al soffitto. La corda andrà quindi fatta passare nei due buchi della seduta presenti per ogni lato e fissati tramite nodo nella parte inferiore.

Il nodo migliore è la “gassa d’amante”, utilizzata anche in marina per la sua robustezza, è definita anche come un cappio che non stringe. Per realizzarlo correttamente basterà cercare questo tipo di nodo sul Web per avere una chiara descrizione con immagini.” (fonte: www.guide-online.it)

L’altalena indoor sarà così pronta. Ora non vi resta che ingentilirla con qualche cuscino e poi… dondolate!

CLICCA QUI PER TUTTI I CONSIGLI SULL’ARREDO!

Da leggere