Home Attualità

CANTON TICINO: chiusi locali erotici

CONDIVIDI

Brutto colpo per i locali a luci rosse del Canton Ticino.

Negli ultimi mesi la magistratura e la polizia del posto si sono impegnate in una capillare battaglia contro il dilagante fenomeno prostituzione illegale, chiudendo 29 dei 33 locali a luci rosse che erano dislocati da Lugano a Locarno, da Bellinzona a Chiasso.

Undici dei loro gestori sono stati arrestati e denunciati insieme a quasi duecento prostitute. Sequestrati anche beni per circa otto milioni di euro. 

Tempi duri quindi per gli amanti dei rapporti a pagamento che usavano oltrepassare il confine per concedersi una ‘trasgressione legale’.. dovranno trovare un’altra soluzione per dare sfogo ai loro istinti.

Fonte: lastampa.it