Le situazioni più imbarazzanti in camera da letto

A chi non è capitato almeno una volta nella vita di ritrovarsi in una situazione imbarazzante durante un incontro erotico? CollegeCandy ha posto questa domanda alle sue lettrici, tirando poi le somme di un sondaggio e stilando una classifica delle figuracce da evitare a ogni costo in camera da letto

1) Alito e odori pesanti: quello di subire un alito all’aglio o l’odore di sudore stratificato da giorni è uno dei rischi più comuni nel sesso occasionale, quando del proprio compagno si ignorano molte cose, tra cui le abitudini in fatto di igiene;

2) Eiaculazione precoce, disfunzioni erettili e ilarità: molti uomini soffrono di eiaculazione precoce, ovvero raggiungono il culmine del piacere sessuale troppo velocemente. Altrettanti sono quelli che, per svariati motivi sia fisiologici che psicologici, non riescono a ottenere un’erezione soddisfacente. Più imbarazzante ancora è quando la compagna scoppia in una risata fragorosa al manifestarsi di questi problemi;

3) Ospiti indesiderati:  un coinquilino che entra in stanza senza bussare, la mamma pronta a ritirare i calzini per fare il bucato o il cagnolino di casa che si piazza al centro del letto sul più bello: tutte situazioni che potrebbero regalare imbarazzanti ricordi per gli anni a venire;

4) Sbagliare nome: è capitato a tutti, almeno una volta nella vita, di pronunciare il nome sbagliato del compagno durante un momento di passione. Fatto altamente giustificabile per il sesso occasionale ma molto compromettente in una relazione di coppia duratura;

5) Biancheria intima: come fare quando sul più bello ci si accorge di indossare la biancheria della nonna? Come reagire se lui si presenta con i boxer di Spongebob o lo slippino attillato alla Borat? Togliere tutto il più velocemente possibile;
6)Depilazione: non c’è niente di peggio per le donne che accorgersi di essere un orsetto peloso proprio durante il petting spinto. A differenza della biancheria, non vi è modo di porvi rimedio velocemente, a meno che non abbiate una lametta nella borsa. La questione non tocca gli uomini che, nonostante la mania della depilazione maschile che impazza negli ultimi tempi, non potranno essere accusati per il loro irsutismo;
7)Rumori molesti e meccanica fallace: non possono mancare nel novero delle figuracce da camera da letto i rumori molesti e le posizioni impietose. I primi possono essere generati da varie fonti, che sia un letto cigolante o troppa aria nello stomaco. I secondi, derivano dalla scarsa furbizia dei partner: perché cercare di diventare degli acrobati se non si ha la giusta confidenza?

Quanto a voi, quale di questi esempi vi ha ricordato un incontro che avevate riposto negli angoli più remoti della memoria?

Fonte: diredonna.it