Home Attualità

PUSSY RIOT: tutto il mondo manifesta per loro

CONDIVIDI

Manifestazioni in tutti i Paesi per le Pussy RiotMadonna sale sul palcoscenico inneggiando a loro e il caso scoppia in tutto il mondo: l’intervento di una star del resto dovrebbe fungere proprio da cassa di risonanza e per le Pussy Riot è stato proprio così.

L’niziativa della regina del pop è stata seguita infatti da molti colleghi e adesso si aggregano anche i “comuni mortali”. La sentenza di condanna per il gruppo ha infatti gettato benzina sul fuoco e di giorno in giorno gli spiriti si sono accesi sempre più: ecco allora che da Mosca a Kiev, passando per Londra, New York City e in molte altre città la gente manifesta la sua solidarietà con il gruppo femminile russo. Balaclava a coprire il volto e striscioni sono dunque diventati una sorta di moda dell’estate, una tendenza fatta di passione e tanta voglia di farsi sentire.

 Un movimento di solidarità dunque inimmaginabile che dal palcoscenico di Madonna divampa adesso in giro per il globo: le Pussy Riot sono condannate ma certo non dalla gente.