Home Attualità

L’archeologia, tutto un romanzo…

CONDIVIDI

Il 31 maggio a Nizza, presso il Museo Archeologico di Terra Amata, si svolgerà la 4a edizione di incontri-dibattiti “l’archeologia, tutto un romanzo”.

Anche in questa edizione 2012, per realizzare la presentazione dell’evento, è stato scelto il “personaggio neolitico che lavora la farina” di Serenella Sossi, una scultura che le è stata ommissionata e realizzata qualche anno fa per il museo archeologico di Nizza Cimiez.

Si tratta di un’opera contemporanea: rappresenta un “personaggio neolitico accucciato” nell’atto di macinare la farina. La scultura in terracotta patinata è alta circa 40 cm.

“Ho realizzato questa scultura,  che si pone a metà tra il figurativo e l’astratto, ricercando la sintesi delle forme e facendo astrazione di dettagli anatomici e ipotetici riferimenti storici, anche per volontà del committente, fortunatamente in sintonia con la mia idea di realizzazione. Ho cercato di epurare le forme , eliminando dettagli superflui, per esaltare la forza del movimento e mettere in evidenza la potenza del gesto”, ha dichiarato l’artista.

VIDEO NEWSLETTER

Per ulteriori informazioni:

Site préhistorique de TERRA AMATA
25, boulevard Carnot
06300 NICE