Home Attualità

VIDEO COMMOVENTE: diciassettenne sta per morire e posta un video per dire addio

CONDIVIDI

Il video di un ragazzo che prima di morire dice addio attraverso il web – C’è qualcuno che ogni giorno tenta di spiegarci come la tecnologia sia nemica dei sentimenti più genuini, come computer e affini ci privino sempre più del calore di un vero rapporto umano facendoci divenire, come dire, distaccati.

Nel XXI secolo simili considerazioni, chissà perchè, fanno ancora nascere grandi dibattiti: strano come una delle società più technology addicted al mondo, ovvero quella italiana, perseveri ancora nel filosofeggiare su quanto “i giovani d’oggi” si siano persi nella comunicazione virtuale, dimenticando il piacere di una chiacchierata faccia a faccia o della proverbiale lettera scritta a mano. Insomma, giriamo tutti armati di iPad per poi perderci in dissertazioni filosofiche sulla degenerazione della moderna comunicazione.

Fortunatamente le nuove generazioni fanno poco caso a questi adulti un po’ bipolari e così hanno l’opportunità di dimostrare quanto il futuro tecnologico non sia poi mostruoso come ci vogliono far intendere i ben pensanti anzi, a volte, proprio i nuovi metodi di comunicazioni ci regalano momenti in cui l’umanità si esprime davvero all’ennesima potenza. Un esempio? Be’ il video che vi presentiamo oggi potrebbe essere in questo senso alquanto persuasivo: quante volte infatti prima dei moderni social network vi è capitato di poter assistere in mondovisione all’addio di un ragazzo di appena 17 anni?

 Shaun Wilson-Miller è un ragazzo che sapeva di avere le ore contate: a 17 anni e con due trapianti di cuore falliti alle spalle si è costretti a fare i conti con la fine prima del tempo e quando arriva il momento si deve anche trovare un modo per dire addio. Da ragazzo del XXI secolo Shaun ha scelto il linguaggio a lui più familiare, quello di internet, pubblicando un video in cui si congeda dal mondo: quasi impossibile descrivere la commozione che si prova quando si sente il giovane esaltare la vita, il breve giro che ha potuto fare e che è stato magnifico, regalandogli una fidanzata e tanto amore.

Forse non sarà come tenere in mano una lettera scritta a mano o ascoltare un vecchio vinile… no infatti, vedere questo video targato XXI secolo è di gran lunga più umano di tante esperienze fuori dal virtuale.