Home Attualità

INTRATTENIMENTO NOZZE: la fast painter per un tocco artistico e originale

CONDIVIDI
Per l’intrattenimento del matrimonio scegliamo il fascino dell’arte
Dopo una cerimonia più o meno lunga e un’infinità di scatti fotografici è finalmente il momento di divertirsi: il ricevimento nuziale, per quanto occasione raffinata e dal sapore sempre un po’ ufficiale, dovrebbe essere sempre considerato come un momento di svago, la possibilità di fare festa con amici e parenti così da poter ricordare sempre con un sorriso quella magica giornata.
Compito degli sposi nell’organizzare il pranzo o la cena del matrimonio dovrebbe allora essere non solo quello di scegliere la giusta location e il menù più gustoso ma anche quello di selezionare le opzioni migliori in materia di intrattenimento: occorre qualche cosa che dia brio all’insieme, che strappi una risata agli ospiti o, ancor meglio, che riesca a stupirli.
Già lo stupore, l’effetto sorpresa su cui la maggior parte delle coppie punta in simili occasioni: tirare fuori dal cilindro quello che proprio non ci si aspetta è infatti senza dubbio la miglior garanzia di successo ma quanto è difficile scovare la grande novità che faccia svoltare i festeggiamenti? L’impresa, è inutile nasconderlo, risulta senza dubbio più ardua di ciò che si pensi: tutto è infatti già stato visto e novità sembra un termine a dir poco fantasioso.
Servirebbe il colpo di genio, l’idea vincente, una folgorazione, in poche parole, un’artista: chi infatti meglio di una persona che ha il vigore  e l’estro dell’arte può rendere un matrimonio indimenticabile? Mettersi in cerca di costui sembra dunque l’unica salvezza e, per vostra fortuna, la ricerca non sarà poi così lunga.
Noi di CheDonna infatti si sa, siamo generose, e così abbiamo scovato al vostro posto la persona perfetta per l’occasione: lei si chiama Laura Calafiore e la sua arte è  una vera e propria gara di velocità. Laura è infatti una fast painter, una donna cioè che con dita, colori e pennelli riesce a realizzare quadri di ogni genere in una manciata di minuti: le sue mani corrono veloci sulla tela che, girando vorticosa, rivela solo alla fine lo straordinario risultato di tanta “furia”. Insomma, Laura è un’artista con la A maiuscola, capace di stupire gli spettatori e mostrare loro a cosa possono portare talento, dedizione e tanta fantasia.
Per nostra fortuna Laura ha deciso di non tenere la sua arte chiusa in un atelier ma di portarla in giro tra la gente e, perchè no, tramutarla in occasione di intrattenimento per momenti magici come il matrimonio: con pennelli e colori si presenta infatti nei luoghi del ricevimento e crea vere e proprie esibizioni a ritmo di musica. Già perché Laura lavora con Giò Patania, talentuoso musicista jazz e fedele compagno di avventura, che sa trasporre in musica ciò che la nostra artista fa sulla tela.
Ecco allora ce con un solo ingaggio otterrete un doppio intrattenimento, artistico e musicale, ma, soprattutto, raggiungerete il tanto desiderato “stupore generale”: i vostri ospiti non potranno che rimanere incantati ammirando i rapidi movimenti di Laura e no potranno che segnare le vostre nozze tra gli eventi memorabili di una vita.
Per parlare però di un’attività come quella dei Ramblers, così si chiama il maggico due musico-artistico, non ci bastava certo un solo incontro: abbiamo allora ingaggiato Laura che entra così da oggi a far parte delle collaborazioni settore nozze firmate CheDonna;  nelle prossime settimane avremo allora l’occasione di scoprire meglio lo straordinario lavoro di Laura e chissà che anche voi non diventiate delle appassionate di arte a cento all’ora. Intanto però scopriamo meglio chi è Laura.
  • Allora Laura iniziamo a conoscerci un pò: intanto dicci chi sei? Chi sono, bella domanda… io sono tante cose in una, un’ottimista, una donna che ama vivere e che ama la vita, una testarda che insegue le sue idee fino in fondo, un’innamorata della natura e del buon cibo e soprattutto una pittrice che ringrazia ogni giorno perché non c’è nessun’altra cosa che vorrebbe fare nella vita se non questo.
  • Come nasce la tua passione per l’arte? Il primo amore è stato verso una scatola di pastelli… avevo 5 anni, poi ho iniziato a scarabbocchiare ovunque e senza freni e così con il tempo ho unito lo studio alla mia passione e questo ”flirt” è diventato prima un’hobby e poi la mia professione.
  •  Come mai hai scelto di diventare una fast painter? E’ capitato in un periodo della mia vita nel quale mi domandavo spesso quale potesse essere il modo migliore per far diventare la mia arte pittorica uno show che potesse coinvolgere lo spettatore. L’unico modo per poterci riuscire, era a mio avviso offrire una performance molto veloce, magari usando entrambe le mani, o addirittura sconvolgendo il “punto di vista” dello spettatore, creando grande curiosità e aspettativa nello show. Dopo anni di studio sono riuscita ad affinare questa tecnica portando i tempi di realizzazione di ciascun opera a qualche manciata di minuto: davvero una bella soddisfazione!
  •  E l’idea di abbinare la tua particolarissima arte alla musica? E’ semplice:: la musica è impulso e per me è di impulso alla pittura. Pittura e musica… Danza e musica… Poesia e musica.. La musica è un terreno fertile per ogni tipo di arte, con lei tutto si muove in maniere più armoniosa e senza remore.. la musica per me è la colonna sonora della vita!
  •  Noi però lo sai parleremo soprattutto del tuo lavoro nel settore matrimoniale: come nasce l’idea di inserire la tua attività nel contesto nozze? E’ nata da una considerazione: un giorno pensai che il matrimonio merita di essere ricordato non solo con un bel reportàge fotografico, ma perché no, anche con un quadro personalizzato su i gusti degli sposi dipinto proprio durante il giorno più importante della loro vita.
  •  In cosa consiste il tuo apporto in questo giorno speciale? Gli sposi che mi scelgono possono offrire ai loro invitati la mia performance artistica di pittura acrobatica personalizzata e musica dal vivo, jazz, swing, blues. In questo modo portano a casa al termine del ricevimento di nozze la loro opera pittorica unica al mondo.
  •  C’è una tipologia di coppia in particolare a cui sentite di rivolgervi (coppie giovani ad esempio o matrimoni informali, matrimoni molto laboriosi, etc)? Si: ci rivolgiamo principalmente a tutti gli sposi che sono in cerca di qualcosa di diverso dalla comune “animazione per i matrimoni”. Le coppie che scelgono il mio intrattenimento artistico di nozze non hanno distinzione in età. Sono principalmente accomunate da una grande passione per l’arte e per la musica jazz/swing. Hanno voglia di sorprendere i loro invitati con qualcosa che sia “diverso dal solito”. Molti di loro infatti, pur di non svelare la sorpresa della mia performance ai loro invitati, mi chiedono di non svelare a nessuno di loro la mia “identità artistica” Così spesso nascondo pennelli e colori sino a pochi attimi prima della performance: in questo modo la sorpresa è garantita
  •  Quale consiglio vuoi dare alle nostre spose in particolare per l’intrattenimento durante i ricevimenti matrimoniali? 1) Affidatevi a professionisti iscritti all’e.n.p.a.l.s.: eviterete di prendere una bella multa dagli Agenti s.i.a.e., nel caso che un controllo alle vostre nozze trovi gli artisti sprovvisti di numero matricola. 2) Cercate sempre del materiale video-audio in rete: youtube è un valido alleato in questo! 3) Ascoltate il vostro istinto: un artista si sceglie perché trasmette un emozione sin dai primi attimi. 4) Non giudicate la sua bravura dal suo sito web ( sembrerà banale ma un sito ben curato può farvi sopravvalutare la bravura di un artista. Viceversa un sito poco bello o poco navigabile, in realtà potrebbe celare un vero e proprio “tesoro nascosto” )

Laura Calafiore

www.calaflower.it

email: laura@calaflower.it

Telefono: 349.8682921