Home Attualità

Interventi della Protezione Civile pagati dagli sms

CONDIVIDI

Protezione civile pagata dagli sms – Ci mancava anche questa tassa, si avete capito bene, per pagare gli interventi di Protezione Civile durante le catastrofi, verranno tassati gli sms.

Venerdì la norma contenuta nel decreto legge sarà vagliata dal Consiglio dei ministri, che prevede in caso di stati di emergenza, una tassa di circa due centesimi sugli sms, mediante telefono cellulare, computer o siti internet gestiti dalle società telefoniche.

“La misura dell’aliquota è stabilita sulla base della deliberazione del Consiglio dei ministri, con provvedimento del direttore dell’agenzia delle entrate il quale stabilisce altresì le modalità del versamento dell’imposta, nonché ogni altra connessa disposizione attiva” questo è quanto specificato sul decreto, il quale prevede anche il ricorso all’aumento dell’aliquota dell’accisa sui carburanti fino a un massimo di 10 centesimi.

PER LEGGERE TUTTI GLI ARTICOLI SULL’ATTUALITA’ CLICCA QUI