Home Attualità

WEDDING DOG SITTER®: come conciare Fido per le… nozze!

CONDIVIDI

Elisa Guidarelli ci spiega come abbigliare il nostro cane per le nozze – Se c’è una certezza su di loro è che, a differenza di noi “bipedi”, sono sempre al top: i nostri amici a quattro zampe non hanno infatti certo bisogno di piegaciglia, scarpe supecostose o abiti haute couture; una scodinzolata, un orecchio mezzo abbassato e il gioco è fatto. Semplicemente adorabili!

I cani hanno insomma un loro charme naturale, una sorta di marcia in più che li rende simili a tanti piccoli Audrey Hepburn, solo in versione pelosa e su quattro zampe. Ci sono però occasioni in cui anche le dive immortali devono piegarsi ai dettami della moda: se infatti non riusciamo ad immaginare una colazione da Tiffany senza tubino nero, allo stesso modo non possiamo concepire un matrimonio senza il giusto abito o, quantomeno, il giusto accessorio. Ed è proprio qui che nostra in gioco la nostra Elisa Guidarelli!

Lei l’abbiamo già conosciuta ma, per chi avesse perso l’occasione, ricordiamo che si tratta di una ragazza molto speciale: Elisa infatti è la migliore alleata degli sposi con cane a seguito dato che il suo servizio, denominato Wedding Dog Sitter® (marchio registrato quindi… giù le mani!), si occupa di curare al meglio Fido durante il matrimonio permettendogli così di essere partecipe del vostro giorno più bello. (se però volete ripassare un po’ meglio il ruolo della nostra Elisa cliccate qui per rilegger la sua intervista)

Parte del servizio offerto da questa amica degli animali consiste proprio nella cura dell’abbigliamento del nostro “ospite speciale”: dal semplice papillon a veri e proprio abiti da cerimonia, il guardaroba di Elisa comprende davvero qualsiasi vezzo e chiccheria per i nostri  cagnolini ma il tutto con una sola regola… il rispetto dell’animale! Come infatti ci ha spiegato la stessa  Wedding Dog Sitter®, “tutti gli accessori ed abiti sono totalmente realizzati su misura, in base al cane, alla sua morfologia, al tipo di pelo e per far si che sia bello ed elegante ma che sia comodo e che sopratutto rispetti la sua dignità, che è uno degli argomenti su cui mi batto tantissimo, non sono peluche ma esseri viventi che si vergognano o si sentono a disagio!”.

Rispetto e bellezza sono quindi le regole d’oro per vestire il cagnolino in occasione delle nozze ma c’è anche un’ultima norma: scegliere l’outfit più adatto alla razza! “Immaginate come sarebbe ridicolo un enorme alano con un frak o un piccolo chiuaua con un fioccone più grande di lui -ci fa notare Elisa- …è per questo che mi baso sempre prima sul cane e poi su quello che vogliono gli sposi! […] Essendo per prima cosa un’amante degli animali, non riuscirei mai a renderli dei pupazzi. Spesso mi capita di dover, a mio discapito, consigliare un accessorio semplice ma carino.”

Il lavoro di Elisa è comunque sempre coordinato con gli sposi che, come dice lei, sono bipedi carini quanto i quadrupedi: soprattutto le spose però si sa che tengono all’aspetto estetico e così si preoccupano che  Fido sia davvero “intonato all’ambiente”; ecco perchè i vari accessori che andranno ad abbellire quest’ultimo sono pezzi unici, appositamente creati per l’occasione e, quindi, realizzati in nuance che riprendano il tema cromatico delle nozze… nulla è lasciato al caso quando si parla di Elisa!

Insomma ogni cane ha l’accessorio su misura per se, che miri a valorizzarlo e non a renderlo un’attrazione da circo: del resto una sposa non metterebbe mai un abito che la rendesse più bassa o più grassa, perchè allora dovrebbe farlo il suo cane?


Elisa Guidarelli – Wedding Dog Sitter®

P.iva 11653381001 
Tel: +39 3498674293
email: weddingdogsitter@gmail.com
sito web: www.weddingdogsitter.com