Home Attualità

INFLUENZA INTESTINALE , superarla con i rimedi naturali

CONDIVIDI

Come combattere l’epidemia di influenza intestinale

In questo periodo in Italia si sta diffondendo l’influenza intestinale, questa volta altamente contagiosa, il contagio avviene infatti attraverso il contatto con altre persone e con superfici contaminate.

Il consiglio è quello di lavarsi bene le mani dopo aver frequentato posti molto affollati.

Causata dal Norovirus, quest’influenza può durare un giorno o al massimo due, durante il quale è consigliato di bere molta acqua e tisane, che possano aiutare ad alleviare quel senso di nausea.

Come sempre il famoso rimedio della nonna, in caso di influenza intestinale è il riso e l’acqua della bollitura del riso, per una dieta liquida.

Infatti facendo bollire per 30 minuti due pugnetti di riso, dovrete filtrare e bere l’acqua che rimane nel pentolino, nell’arco della giornata, rimedio valido anche per curare i nostri bambini.

Quando poi la nausea scompare e le scariche di diarrea si fanno meno frequenti, allora si potrà ricominciare a mangiare in piccole quantità, iniziando magari con pane, crackers, grissini aggiungendo patate lesse, brodo di pollo, pasta in bianco.

L’importante sarà far valere la regola del mangiare poco ma spesso ad intervalli, piuttosto che sforzarsi di riprendere a mangiare pasti completi e troppo carichi, per uno stomaco già abbastanza irritato.