Home Attualità

COSTA CONCORDIA, TRE MORTI E TANTI DISPERSI

CONDIVIDI

Continuano le operazioni di soccorso e di evacuazione

Purtroppo ci sono tre vittime, risultano due francesi e un peruviano, ma si suppone ci siano anche tante persone incastrate nella nave. In base agli ultimi dati forniti dall’armatore mancherebbero all’appello 60-70 passeggeri, di 4232 imbarcati.

Tante persone sono ferite, dopo l’incidente che ha coinvolto la nave Costa Concordia, partita ieri sera venerdì 13 da Civitavecchia.

La nave si trova adagiata su un fianco, appoggiata sul fondale, presentando uno squarcio di circa 70 metri di lunghezza ed è subito polemica sulla gestione dei soccorsi.

Sulla vicenda sono state aperte inoltre due inchieste, una penale e una amministrativa, secondo la Guardia Costiera dietro a questo incidente ci potrebbe essere un errore umano o la rottura della strumentazione di bordo,

Oltre al recupero dei passeggeri, si cerca anche di recuperare il carburante della nave, in quanto si troverebbe proprio in una zona protetta.

Ricordiamo che è attivo il numero verde della Costa Crociere 848.50.50.50 per ottenere aggiornamenti, informazioni e assistenza da Costa Crociere, la quale fa sapere che collaborerà con la massima disponibilità con le autorità competenti, per verificare le cause dell’incidente alla nave Concordia.