Home Attualità

PEDOFILIA: undici anni di violenze, poi scopre di essere il padre

CONDIVIDI

PEDOFILO SCOPRE AL PROCESSO DI ESSERE IL PADRE DELLA SUA VITTIMAUndici anni di abusi, di vergogna, di terrore: ancora una volta siamo costretti a raccontarvi una storia di violenza sui bambini, una storia dolorosa che, se possibile, peggiora ancor di più sul finale.

La minore in questione, di cui per ovvi motivi non si conosce identità nè alcun particolare, ha dovuto subire undici anni di abusi da parte del compagno della madre: oggi finalmente è riuscita grazie ad una straordinaria forsa d’animo a denunciare l’accaduto; a soli 15 anni ha infatti filmato le violenze subite portando il patrigno in tribunale.

Qui è poi avvenuto lo sconvolgente colpo di scena: l’uomo, un 67enne messinese, condivide con lei qualcosa di molto importante il DNA; gli esami svolti hanno infatti rivelato che l’atroce violenza è ulteriormente infangata dal fatto che l’uomo è il padre della bambina.

Adesso la bambina dovrà convivere anche con questa consapevolezza che renderà il suo futuro ancora più arduo da conquistare: l’atto di denunciare però è forse il primo passo per andare avanti, il coraggio farà il resto.

LEGGI TUTTI GLI ARTICOLI SULL’ESSERE MAMMA CLICCANDO QUI!

LEGGI TUTTI GLI ARTICOLI SULLA BELLEZZA CLICCANDO QUI!

LEGGI TUTTI GLI ARTICOLI SULLE IDEE REGALO CLICCANDO QUI!