Home Attualità

SCONTRI ROMA: manifestanti e forze dell’ordine si sono scontrati a Tiburtina

CONDIVIDI

SCONTRI ROMANuovi scontri a Roma e questa volta tra manifestanti (studenti) e forze dell’ordine.

Gli studenti della capitale e non solo, si erano radunati questa mattina a Roma nei pressi della Stazione Tiburtina per poter partire con il loro corteo pacifico.

Studenti e forze dell’ordine non sono riusciti a trovare un accordo e la goccia che ha fatto scattare gli scontri è stata quando alcuni studenti sono entrati nel cantiere della Stazione Tiburtina.

Polizia e Carabinieri hanno reagito accerchiando i manifestanti e colpendoli a colpi di manganello. Alcuni studenti sono riusciti a fuggire ed è iniziata una vera e propria caccia all’uomo.

Uno studente, provvisto di megafono, ha urlato: “Hanno picchiato a sangue un ragazzo di 17 anni e adesso non sappiamo dove sia”.

Ora la situazione sembra via via calmarsi.