Home Attualità

AREZZO: si è costituito il pirata della strada che ha ucciso la Owens

CONDIVIDI

PIRATA DELLA STRADA HA CONFESSATO – Si è costituito il pirata della strada che domenica scorsa ha ucciso con la propria auto Allison Owens, la guida turistica americana travolta mentre stava facendo jogging. Si tratta di un agente di commercio aretino, di circa 50 anni. Secondo le prime indiscrezioni, l’uomo avrebbe detto ai militari di aver avuto un colpo di sonno che gli ha fatto perdere il controllo dell’auto che ha tragicamente travolto la giovane.

La trattativa era iniziata ieri mattina tra l’avvvocato Francesco Maresca, conosciuto tra l’altro come avvocato della famiglia Kercher,  e il capitano dei Carabinieri Alessandro Fasolino, incaricato delle indagini. Già in mattinata circolava la voce che l’uomo si sarebbe costituito, confermata poi dal suo legale. La conferma ufficiale è arrivata alle 10:30, quando l’uomo aveva già varcato  i cancelli posteriori della caserma di San Giovanni Valdarno.

PER LEGGERE TUTTI GLI ARTICOLI DI ATTUALITÀ CLICCA QUI!

PER LEGGERE TUTTI GLI ARTICOLI DI CRONACA NERA CLICCA QUI!