ROMA: pavimentazione al femminile

LA CAPITALE RINNOVA IL LOOK DELLE SUE STRADE CON UN OCCHIO DI RIGUARDO PER LE DONNE – Un vecchio detto recita: “Per essere belle bisogna soffrire”. E spesso le donne si avventurano in lunghe camminate su tacchi non proprio comodi, assecondando il proverbio. A facilitare la vita (e la camminata) delle “tacco addicted” ci ha pensato il sindaco di Roma, Gianni Alemanno. All’interno del piano di riqualificazione del patrimonio stradale della capitale che l’amministrazione sta portando avanti, sono previsti marciapiedi in basalto e sanpietrini moderni che garantiranno una camminata più facile e sicura. “Soprattutto per le donne con i tacchi”, ha sottolineato il sindaco. I lavori partiranno da via del Corso, strada dello shopping romano per eccellenza, per poi proseguire in altre zone del centro, piazza Bocca della Verità, via del Teatro Marcello, via Luigi Petroselli.
Per non stravolgere l’immagine del centro storico della capitale, i nuovi sanpietrini manterranno l’aspetto tradizionale ma avranno una base di cemento armato che garantirà compattezza e solidità. “Il piano biennale di manutenzione stradale”, ha dichiarato Alemanno, “rappresenta una grande opera da 60 milioni con la quale rifaremo il manto stradale in centro ed in periferia e riqualificheremo il centro storico”.

LEGGI TUTTI GLI ARTICOLI DI ATTUALITÀ QUI