Home Attualità

BAMBINI e MAL D’AUTO: come fare?

CONDIVIDI

I NEONATI SOFFRONO I VIAGGI – Molte, se non tutte, le neo-mamme sono alle prese con forti difficoltà quando si tratta di mettersi in macchina col bimbo appena nato.

I neonati infatti, ma non tutti, soffrono di chinetosi (il mal d’auto in termini scientifici, ndr), un problema che di solito svanisce con la crescita. Ma nel frattempo cosa si fa?

Il problema dipende dal centro dell’equilibrio, nell’orecchio: il corpo non riesce a gestire l’idea di essere fermo in un oggetto in movimento, e scatena reazioni fisiologiche come la nausea o il vomito.

I rimedi sono molti: ad esempio, assicuratevi che il bimbo abbia dormito molto prima del viaggio; la mancanza di riposo infatti aumenta il rischio di mal d’auto. Il consiglio è quello di svegliarlo all’ultimo secondo, così da salvarlo anche dallo stress dei preparativi.

Non dategli da bere del latte prima della partenza, piuttosto qualche biscotto secco o un pezzetto di pane.

La guida poi dev’essere dolce e possibilmente senza frenate brusche. L’ideale è creare un ambiente sicuro e amorevole in auto, magari con della musica dolce in sottofondo. In caso di traffico non innervositevi, anche il bambino si innervosirà e la situazione potrebbe precipitare.

Il rimedio della nonna? Un cerotto sull’ombelico del bimbo: successo assicurato!

PER TUTTE LE NEWS PER LE MAMME CLICCA QUI

PER TUTTE LE NEWS SULLA BELLEZZA CLICCA QUI

PER TUTTE LE NEWS SULLA CUCINA CLICCA QUI

PER TUTTE LE NEWS SUI VIAGGI CLICCA QUI