Home Attualità

OMICIDIO SARAH SCAZZI: CARMINE SCARCERATO

CONDIVIDI

Carmine Misseri e Cosimo Cosma sono usciti dal carcere dopo sedici giorni

Carmine Misseri e Cosimo Cosma hanno ottenuto la scarcerazione, dopo essere stati incriminati per soppressione di cadavere nell’omicidio di Sarah Scazzi. Li avevano incastratoiuna telefonata ricevuta da Michele Misseri e intercettata dagli inquirenti.

Non sono arrabbiato. Provo rancore solo per mio fratello, ora voglio indietro la mia vita”, sono le prime emozionate parole che riesce a pronunciare il fratello di Misseri. “Ho passato tanti giorni in cella da innocente. Non avrei mai nascosto il cadavere di Sarah”.

VIDEO NEWSLETTER

Anche Cosimo è scosso, all’uscita dal penitenziario: ad attenderlo la moglie. I legali della difesa hanno commentato così la decisione del giudice: “I giudici hanno saputo valutare con serenità le nostre argomentazioni in camera di consiglio. Abbiamo contestato l´interpretazione delle intercettazioni. Da quei dialoghi tra Cosma e la moglie non c´erano elementi per risalire ad una responsabilità diretta o indiretta del mio assistito. Ora attendiamo le motivazioni”.

Adesso in carcere restano Michele e Sabrina Misseri. La giovane non trova pace e lancia al mondo messaggi di innocenza.