Home Attualità

Corona: Berlusconi nudo, le foto in mano alla camorra

CONDIVIDI

Rivelazione chock di Corona a Domenica Cinque

Qualche giorno fa Luca Arnau, direttore dell’agenzia Fenice, la nuova agenzia di Fabrizio Corona, denunciò il furto dell’hard disk dalla loro agenzia. Probabilmente, a suo dire, un furto commissionato per delle presunte foto sul premier.

Adesso è proprio Corona a dire la sua in merito a ‘Domenica Cinque’, lanciando un enorme macigno su cui l’anticamorra dovrà indagare. La notizia scioccante rivelata dal re dei paparazzi è che le foto del premier Silvio Berlusconi nudo, siano “in mano della malavita napoletana”.

“La Procura ha basato il suo attacco sullo sputtanamento mediatico, ma se fosse riuscita a fare il lavoro che fanno le polizie di tutto il mondo, ossia mettere un’infiltrata nelle cosiddette orge, ora non si andavano a comprare le foto anche dalla malavita napoletana che non fa altro che cercare di taroccare le foto perché non hanno niente in mano”, continua Corona. “Cercavano foto di Berlusconi nudo. Ma non le ho mai avute”.

Insomma il già ingarbugliato caso Ruby a quanto dice Corona ora si tinge anche di camorra….Anche se gli inquirenti sembrano cauti in merito, i magistrati e gli investigatori dovranno aggiungere ed indagare adesso anche su questo fronte…Dove arriveremo?