Home Attualità

Tony Hornecker e il suo ristorante

CONDIVIDI

Il ristorante itinerante!

di Francesca Ferioli

In tempi di crisi anche le star più quotate si devono arrangiare!

È il caso di Tony Hornecker, il set designer che dopo aver lavoro con personaggi come Kylie Monigue e Stella McCartney si è trovato improvvisamente disoccupato. Partendo dal suo studio nell’East End Tony ha realizzato un ristorante, il Pale Blue Door, con 25 coperti e uno spettacolo di drag queen.

Il successo non ha tardato ad arrivare e così ha deciso di portare il proprio locale in giro per il mondo, da Berlino a Buenos Aires, utilizzando materiali di scarto trovati sul posto e pezzi di arredamento recuperati dai cassonetti per ricreare l’ambientazione favolistica che ha reso tanto celebre il suo ristorante.

Il denominatore comune? La porta originale del Pale Blue Door, che di volta in volta funge da accesso al locale itinerante.