24 September 2017

Chedonna.it Copyright © 2011 - WEB365SRL | Tutti i diritti riservati

Attenzione al colore del sangue mestruale, cartina tornasole della salute femminile

Negli anni dovremmo averlo capito: il nostro corpo ci parla, ci svela in modi diversi i suoi bisogni e i suoi problemi, a noi il compito, non sempre facilissimo, di imparare ad ascoltarlo. Per noi donne in particolare pu? essere

Negli anni dovremmo averlo capito: il nostro corpo ci parla, ci svela in modi diversi i suoi bisogni e i suoi problemi, a noi il compito, non sempre facilissimo, di imparare ad ascoltarlo.
Per noi donne in particolare può essere importante osservare il ciclo mestruale, non solo la sua regolarità e le varie fasi ma anche il veroe proprio mestruo.
Sapevate infatti che il colore del sangue durante il ciclo può essere la cartina tornasole del nostro stato di salute? Ecco come leggere al meglio questo importante segnale. POTREBBE INTERESSARTI ANCHE --> Intimità:sesso durante il ciclo…..si può fare o è meglio rimandare? Ciclo mestruale: di che colore è il sangue? Le alternative principali da tenere in cosiderazioni sono circa cinque. Flusso color rosato La prima prevede un flusso di color rosato, molto chiaro e leggero.
Solitamente si presenta all'inizio del ciclo ma, se invece dovesse comparire durante il mese potrebbe essere sintomo di qualche lesione interna o di clamidia, almeno che non si sia iniziata l'assunzione di un anticoncezionale per via orale: in quest'ultimo caso simili perdite potrebbero semplicemente significare un piccolo e normale sbalzo ormonale. Flusso rosso intenso E se il sangue invece appare di un rosso intenso? Per molte donne è normale ma se invece la cosa risultasse per voi insolita potrebbe segnalare un alto livello di estrogeni, spesso legato a una dieta sbagliata. Flusso rosso scuro Se il colore fosse poi ancora più scuro bisognerà far caso alla sua costanza.
Nel caso in cui la cosa si verificasse solo nella fase centrale del ciclo non c'è da preoccuparsi ma se invece il flusso fosse costantemente di questo colore sarebbe meglio rivolgersi al ginecologo.
Potrebbe essere infatti la spia per eventuali fibromi dell'utero. Flusso rosso-arancio Qualora la sfumatura virasse invece verso l'arancio, e soprattutto se accompagnata da un odore particolare, il ciclo potrebbe trasformarsi nel segnale di qualche infezione. Flusso grigio Infine qualora il colore del sangue mestruale tendesse al grigio sarebbe bene rivolgersi al prorpio medico.
La cosa infatti evidenzia solitamente un aborto in corso o un'infezione particolarmente importante. POTREBBE INTERESSARTI ANCHE --> Cinque domande da non fare a lei durante il ciclo Tutto chiaro dunque? Naturalmente è importante ricordare ce si tratta di semplici segnali, la cui gravità non sta a noi giudicare.
Semplicemente, se qualche cosa non dovesse tornare e il colore del vostro ciclo dovesse sembrarvi diverso dal solito avvertite il vostro ginecologo e recatevi da lui per un controllo che possa fare chiarezza.

Articoli Correlati
Salute e Benessere
Salute e Benessere