15 October 2017

Chedonna.it Copyright © 2011 - WEB365SRL | Tutti i diritti riservati

SCEGLIERE L'ABITO DA SPOSA: il colore

  • SCEGLIERE L'ABITO DA SPOSA: il colore
Il bianco non ? pi? d'obbligo ? ? La tradizione vuole che la sposa vada all'altare in bianco, colore della purezza che da sempre ? simbolo del matrimonio stesso. Oggi per? le varianti di questa candida tinta non sono che una

Il bianco non è più d'obbligo La tradizione vuole che la sposa vada all'altare in bianco, colore della purezza che da sempre è simbolo del matrimonio stesso.
Oggi però le varianti di questa candida tinta non sono che una goccia nel mare dei possibili colori per l'abito da sposa. Le spose più avventurose potranno allora orientarsi verso tinte che vanno dal rosso, all'azzurro e fino al rosa o al giallo: ovviamente è una scelta che si addice a quelle donne che hanno nella loro natura uno spirito anticonvenzionale e che quindi anche davanti all'altare rimarranno fedeli alla loro personalità. Azzardare però non è certo un obbligo e il bianco rimane quindi la scelta più comune ma che comunque non delude mai.
Anche nel caso in cui si rimanga fedeli alla tradizione la scelta va comunque ponderata con attenzione.
Il bianco infatti nel settore "abiti nuziali" conosce infinite varianti: andiamo dal bianco ghiaccio all'ecrù e la scelta va basata sul colorito della sposa.
Come sempre a guidarci deve essere quindi il nostro gusto personale ma anche lo scopo di valorizzare al meglio la nostra persona: se la carnagione e i capelli sono chiari sarà consigliabile optare per una sfumatura più calda (avorio, ecrù, etc.) se invece la pelle è più scura andranno benissimo i toni più freddi (perla, ghiaccio, etc.). Insomma come sempre la chiave per il successo è in una scelta ragionata: mettiamo d'accordo saggezza, autoconsapevolezza e intuito e il nostro abito sarà perfetto!

Articoli Correlati