18 October 2017

Chedonna.it Copyright © 2011 - WEB365SRL | Tutti i diritti riservati

5 cose da sapere sul dentifricio

  • 5 cose da sapere sul dentifricio
Utilizziamo il dentifricio pi? volte al giorno per la cura dei nostri?denti, ma forse non tutte sanno i molteplici usi alternativi che se ne possono fare in casa. Dalla cura delle unghie alle punture d'insetto, con un prodotto di

Utilizziamo il dentifricio più volte al giorno per la cura dei nostri denti, ma forse non tutte sanno i molteplici usi alternativi che se ne possono fare in casa.
Dalla cura delle unghie alle punture d'insetto, con un prodotto di uso così comune è possibile far fronte ai molteplici inconvenienti che possono capitare di tanto in tanto.
Vi basterà munirvi del più comune tubetto, possibilmente privo di agenti sbiancanti, e vedrete risultati sorprendenti. Dopo aver visto insieme le 5 cose da sapere sull'avena, oggi noi di CheDonna.it vi proponiamo alcuni semplici rimedi casalinghi a base di dentifricio che vi rivoluzioneranno la vita e vi faciliteranno le faccende di casa.
Scopriamoli tutti insieme! 5 usi alternativi del dentifricio Pulire il biberon. Per pulire a fondo il biberon ed eliminare così qualsiasi odore possa stagnare all'interno, vi basterà munirvi di un semplice scovolino e della pasta dentifricia con all'interno microgranuli.
Dopo, premuratevi di sciacquare bene il biberon per eliminare qualsiasi residuo.
Vi accorgerete immediatamente della profonda azione sgrassante esercitata dal dentifricio. Come smacchiatore. Non c'è niente di più efficace contro le macchie più difficili: tappeti, tessuti e vestiti possono tranquillamente essere pretrattati con una buona dose di dentifricio strofinata energicamente sulla parte desiderata.
Evitate ovviamente di farlo sui capi più delicati e non utilizzate mai dentifrici sbiancanti, potrebbero avere un'azione candeggiante. Mai più lenti appannate. Questo è un espediente utilizzato dai nuotatori e gli amanti dello snorkeling, vi basterà strofinare delicatamente una piccola dose di dentifricio sulle lenti degli occhialini da nuoto e delle maschere da sub per evitare che queste si appannino una volta sott'acqua.
Meglio evitare di usare tutti quei dentifrici contenenti mirogranuli per non rischiare di graffiare le lenti. Contro il bruciore delle punture di insetto. Che siano pizzichi di zanzare o punture di tafani, api o vespe, nulla calma il bruciore e il prurito quanto un velo di dentifricio sulla parte interessata.
Molto utile anche in caso di herpes e piccole ustioni, perchè aiuta a seccare la ferita e velocizza così la cicatrizzazione. Pulisce le unghie. Mai buttare un vecchio spazzolino, può sempre tornare utile per la manicure! Metteteci su un po' di dentifricio sbiancante e spazzolate energicamente le unghie una ad una, poi sciacquate il tutto con abbondante acqua tiepida.
Da subito le vedrete più lisce e chiare, un rimedio economico per sbiancare e fortificare le unghie.

Articoli Correlati