13 October 2017

Chedonna.it Copyright © 2011 - WEB365SRL | Tutti i diritti riservati

CARTOON VILLAGE: Intervista a Hello Kitty

  • CARTOON VILLAGE: Intervista a Hello Kitty
Non solo quaderni, astucci e pennarelli, ma anche magliette, borse, scarpe e linee di trucco. E? la moda del momento. In giro sono sempre di pi? gli accessori d?abbigliamento griffati con le nostre eroine. Quelle in carne e ossa?

Non solo quaderni, astucci e pennarelli, ma anche magliette, borse, scarpe e linee di trucco.
E’ la moda del momento.
In giro sono sempre di più gli accessori d’abbigliamento griffati con le nostre eroine.
Quelle in carne e ossa? No, quelle dei cartoni animati: da Betty Boop a Peppa Pig fino ad arrivare a Hello Kitty che compare ormai da un po’ sulle spalle e sui piedi delle nostre ragazzine di 30 e 40 anni. E sì perchè le linee di abbigliamento di queste eroine di carta non sono destinate solo alle piccole donne, ma alle loro sorelle e sempre più spesso alle loro mamme.
Abbiamo quindi incontrato Kitty, che con la sua valigetta griffata era in partenza per il Cartoon Village, la manifestazione che si terrà a Manciano (Gr), dall’11 al 13 luglio, tutta dedicata al mondo dei fumetti e dei cartooon, in cui la nostra micetta sarà una dei protagonisti. Come mi spieghi un fenomeno di questo genere? Beh a parte il fatto che sono molto carina, e faccio sempre la mia bella figura, credo che ormai le distanze tra genitori e figli si stiano accorciando.
Il tempo che vivono insieme è sempre maggiore.
E se prima era la figlia a rubare il rossetto della mamma, ora è la mamma a ispirarsi alla figlia e a “rubare” quello che di bello offre l’essere ancora piccolini. Ma è possibile per te restare sempre piccini? Ma sì certo.
Non importa quanti anni hai ma come vedi la vita, Io sono tutta bianca e rosa e sorrido sempre.
Perchè anche i grandi non possono essere sempre felici? Magari con me si sentono più leggeri e quindi sorridono di più. Oltre che in televisione Kitty potremmo quindi incontrarla a Manciano, in provincia di Grosseto, dove per tre giorni il paese sarà letteralmente tramutato in un Villaggio dedicato alla fantasia, con fumettisti, cantanti, doppiatori, autori, tutti legati al mondo dei fumetti e dei cartoni. Ovviamente chi ha parlato con noi non era Kitty ma “I Raggi Fotonici” la band specializzata in sigle televisive che ha tra i suoi brani più famosi proprio le sigle di alcuni cartoni di Hello Kitty e che saranno tra gli ospiti del Cartoon Village. “Siamo tra gli oltre 50 ospiti attesi.
La musica è sempre stata molto importante per i cartoni animati, da sempre.
Basti pensare che tutti i primi lungometraggi di Walt Disney avevano un commento musicale che è rimasto nella storia” ci spiega Mirko Fabbreschi che oltre ad essere uno dei Raggi è docente di corsi di formazione all’Università La Sapienza di Roma e che ha scritto numerosi libri in proposito “basta pensare a quanti cartoni animati non abbiamo mai visto ma di cui magicamente conosciamo le sigle”.
Al Cartoon Village sarà possibile immergersi in un’atmosfera assolutamente unica.
L’intero centro storico di Manciano infatti sarà a tema e ospiterà numerosi artisti, eventi, e sono attese oltre 20.000 persone.
Non stiamo parlando di bambini ma anche di grandi, per tornare al discorso Hello Kitty, appassionati di questo genere di arte che li accompagna da quando erano piccoli.
Alcuni sono rimasti ancorati alle vecchie passioni, parlo degli intramontabili Disney o ai primi cartoni animati giapponesi, altri invece sono più attenti alle nuove tendenze come i nuovi anime provenienti dal Sol Levante” A Cartoon Village sarà quindi possibile vivere il magico mondo dei cartoni attraverso le sigle dagli anni 80 ai giorni nostri, ma soprattutto conoscere personalmente chi crea, scrive, disegna, canta e doppia i nostri amici di carta e celluloide.
E i visitatori oltre ad assistere ai numerosi eventi in programma che comprendono concerti,incontri, seminari, laboratori, giochi di ruolo, proiezioni e anteprime cinematografiche, mostre, concorsi a premi, potranno per esempio trovarsi a prendere un caffè insieme alla voce di Lupin III, farsi autografare il 45 giri originale dalla cantante di Lady Oscar, o imparare a disegnare grazie ai consigli di uno degli autori di Geronimo Stealton o di Lupo Alberto. Per avere maggiori informazioni sugli oltre 50 eventi e set live in programma, potete visitare il sito web di Cartoon Village.

Articoli Correlati