14 October 2017

Chedonna.it Copyright © 2011 - WEB365SRL | Tutti i diritti riservati

Spalle e braccia toniche … in 4 mosse!

  • Spalle e braccia toniche … in 4 mosse!
Ecco come avere delle spalle e delle braccia toniche per l?arrivo dell?estate, in 4 mosse Andare in palestra o fare qualsiasi sport seguiti da un allenatore, ? sicuramente la via pi? diretta per arrivare ad un?ottima forma

Ecco come avere delle spalle e delle braccia toniche per l’arrivo dell’estate, in 4 mosse Andare in palestra o fare qualsiasi sport seguiti da un allenatore, è sicuramente la via più diretta per arrivare ad un’ottima forma fisica e a delle figure belle toniche.
Ma se non aveste tempo di recarvi in un centro sportivo e voleste rimediare da casa? È possibile.
Qui vi consigliamo 4 passi per arrivare ad avere delle perfette spalle e braccia in vista dell’estate. 1) Rinforzo e tonificazione dei deltoidi : compra dei pesetti leggeri detti manubri, e preparati ad allenare le braccia stando in piedi con la schiena dritta e il petto in fuori, contrai gli addominali.
Tieni in mano i manubri, posizionati davanti alle cosce ed allarga le gambe alla stessa larghezza del bacino.
Piega leggermente le ginocchia e i gomiti e inspira.
Espirando, stendi le braccia lateralmente.
Mantienile dritte, manubri paralleli al pavimento, portale all'altezza delle spalle sempre con i gomiti leggermente flessi.
Mantieni la posizione per qualche secondo e torna.
Ripeti l'esercizio per dieci volte. 2) Tonificazione del deltoide, del trapezio e dei tricipiti: Da seduta, a i manubri con le braccia lungo i fianchi mantenendo la schiena dritta, il petto in fuori e gli addominali contratti.
I piedi sono della larghezza del bacino.
Successivamente, porta i manubri all'altezza delle spalle, con i palmi rivolti in avanti e i polsi diritti.
La testa deve essere in linea con la colonna vertebrale e lo sguardo rivolto in avanti.
Inspira.
Poi di seguito espirando, stendi lentamente le braccia verso l'alto e mantieni la posizione per 5 secondi.
Abbassa le braccia piegando i gomiti fino a riportare i manubri all’altezza delle spalle.
Ripeti l'esercizio per dieci volte. 3) Rinforzo e tonificazione dei deltoidi anteriori, dei pettorali e dei tricipiti: Stenditi sul materassino a pancia in giù, con le gambe leggermente allargate in modo che i piedi siano alla larghezza del bacino, e appoggia i palmi della mani a terra all'altezza delle spalle.
Stendi le braccia, in linea con le spalle e con le dita rivolte in avanti, e solleva le gambe, appoggiando sulle ginocchia.
Mantieni gli addominali contratti e la schiena piatta, con la testa in linea con la colonna vertebrale.
Inspirando, piega le braccia portandole a 90 gradi con gli avambracci e mantieni la posizione per qualche secondo.
Poi stendi nuovamente le braccia tornando nella posizione di partenza, sempre con le braccia in linea con le spalle.
Esegui due serie da 5 flessioni, cercando di non riposare tra una ripetizione e l'altra. 4) Rinforzo e tonificazione dei deltoidi anteriori e dei pettorali: In piedi, con le gambe leggermente divaricate in modo che i piedi siano alla larghezza del bacino, impugna i manubri con le braccia tese lungo i fianchi.
Metti in tensione gli addominali, con il petto in fuori e le gambe leggermente piegate.
Inspirando, porta i manubri davanti alle cosce, con i polsi dritti e i palmi rivolti verso il corpo.
Espirando, solleva le braccia fino all’altezza delle spalle, tenendole leggermente piegate senza bloccare i gomiti.
Tieni la posizione per alcuni secondi, poi espirando torna alla posizione di partenza. Esegui due serie da 5. (Fonte: Ok-salute.it)  

Articoli Correlati