25 September 2017

Chedonna.it Copyright © 2011 - WEB365SRL | Tutti i diritti riservati

EVENTI: 'Il senso di Davide per la farina' in panificio con Longoni e Don Gino Rigoldi

Storia di pane e passione. Un?impresa tutta italiana Davide appartiene a una solida? famiglia di panificatori, in Brianza. Studia, si laurea in Lettere e inizia a lavorare per una prestigiosa agenzia di fotogiornalismo. Ama le

Storia di pane e passione.
Un’impresa tutta italiana Davide appartiene a una solida famiglia di panificatori, in Brianza.
Studia, si laurea in Lettere e inizia a lavorare per una prestigiosa agenzia di fotogiornalismo.
Ama le moto, i viaggi, i libri.
Una sera, al tavolo di un ristorante, assaggia un pane diverso dal suo, diverso da tutti i pani che ha visto, fatto e mangiato fino a quel momento.
Chiede, e gli rispondono che quel pane è fatto con il lievito madre.
Decide che ne vuole sapere di più e che quel pane lo vuole fare anche lui, e così inizia la sua nuova vita: una vita di conoscenza, di sperimentazione, di incontri con personaggi visionari e lungimiranti e con materie prime antiche e preziose; di impresa fatta con l’amore, l’intelligenza, il senso della sfida e il desiderio della bontà. In questo libro Davide Longoni racconta la storia della sua passione per il pane, alimento simbolico, concentrato di storia, prodotto di eccellenza ma anche mistero, magia, sorpresa che si rinnova a ogni impasto.
E ci spiega cosa fare se anche noi, seguendo le indicazioni delle sue ricette, desideriamo veder lievitare e prendere forma la stessa passione nel pane più buono, fragrante e profumato che ci sia. La magia del fare il pane sta nel riscoprire la bellezza e la nobiltà delle cose semplici: l’acqua rappresenta la fertilità e la fonte di vita per eccellenza; la farina la forza e il calore, il fuoco e il sole; il lievito madre l’energia creatrice dell’aria, mentre il sale è la capacità di cristallizzazione della terra. Fare il pane diventa quindi la suprema espressione di un percorso alchemico, capace di esprimere allo stesso tempo la semplicità degli elementi e il loro valore universale, ma anche la grandezza dell’uomo saggio, che tutto questo muove e governa. Davide Longoni, nato a Carate Brianza, ha cominciato a fare il pane dopo una laurea in Lettere.
Ha iniziato a lavorare nella panetteria di suo padre, ma ben presto ha spiccato il volo e ha aperto un suo negozio/laboratorio a Monza e poi a Milano. Si definisce un panificatore artigiano e per lui fare pane di qualità significa: lievitazione naturale da pasta madre, grosso formato, farine da cereali minori macinati a pietra.
Tecniche antiche, ormai dimenticate nella società della produzione industriale.
Collabora con Slow Food nello sviluppo del progetto Nutrire Milano, diffonde il suo sapere con corsi di panificazione per dilettanti e professionisti e ha scritto testi e ricette per libri sul pane.

Articoli Correlati