13 October 2017

Chedonna.it Copyright © 2011 - WEB365SRL | Tutti i diritti riservati

CARO AVVOCATO: stupro e matrimonio riparatore: un lento cammino verso la tutela della donna

  • CARO AVVOCATO: stupro e matrimonio riparatore: un lento cammino verso la tutela della donna
L'avvocato Sara Testa Marcelli risponde: Forse non tutti sanno che l'istuto del "matrimonio riparatore" ? purtroppo sopravvissuto nel nostro ordinamento giuridico fino al 1981. Questo istituto era previsto dall'art. 544 codice

L'avvocato Sara Testa Marcelli risponde: Forse non tutti sanno che l'istuto del "matrimonio riparatore" è purtroppo sopravvissuto nel nostro ordinamento giuridico fino al 1981. Questo istituto era previsto dall'art.
544 codice penale, ora abrogato; secondo tale previsione normati, se un uomo commetteva, nei confronti di una donna nubile ed illibata, stupro o violenza carnale, per evitare il processo o al fine di far cessare la pena detentiva inflitta, poteva offrire alla ragazza il matrimonio riparatore facendo così cessare ogni effetto penale e sociale del suo delitto. Lo stupratore, affinché potesse fruire del beneficio di legge, doveva offrire il matrimonio alla ragazza addossandosi altresì tutte le spese della cerimonia e senza poter pretendere alcuna dote.
Se la ragazza rifiutava la riparazione offerta subiva il disprezzo sociale, e presumibilmente non si sarebbe più sposata.
Tale usanza è stata legalmente abolita attraverso la modifica dell'art.
544 del codice penale (art.
1 L.
5/8/1981 n°442). La prima donna italiana a ribellarsi al matrimonio riparatore è stata la siciliana Franca Viola nel 1966, rifiutandosi di sposare il suo rapitore e stupratore.
Il suo gesto ha aperto la strada ad un sentimento sociale orientato verso l'abrogazione di tale previsione, frutto di antiche convizioni sociali secondo le quali la donna non aveva il potere di poter decidere della sua vita dopo aver subito uno stupro, dovendo purtroppo unirsi con il carnefice al fine di evitare l'isolamento ed il disprezzo della società.

Articoli Correlati