19 October 2017

Chedonna.it Copyright © 2011 - WEB365SRL | Tutti i diritti riservati

AMSTERDAM: dopo 50 anni di attività, in pensione le gemelle prostitute Fokken

  • AMSTERDAM: dopo 50 anni di attività, in pensione le gemelle prostitute Fokken
Hanno preso una decisione irrevocabile le sorelle gemelle omozigote?Louise?e?Martine Fokkens, le?prostitute pi? ag? di?Amsterdam:?alla tenera et? di 70 anni vanno in pensione perch? 'troppo anziane per fare sesso'. Le dolci

Hanno preso una decisione irrevocabile le sorelle gemelle omozigote Louise e Martine Fokkens, le prostitute più agè di Amsterdam: alla tenera età di 70 anni vanno in pensione perchè 'troppo anziane per fare sesso'. Le dolci vecchiette sono state possedute da oltre 355.000 uomini durante una 'carriera sessuale' durata più di 50 anni.
Louise, causa artrite, aveva già abbandonato la professione qualche anno fa, visto che non riusciva più, per sua stessa ammissione, a 'mettere una gamba sopra l'altra'. Martine invece, più tenace, ancora incontrava un cliente abituale, al quale si concedeva in un appuntamento settimanale.
Ma ormai, argomenta la donna in un intervista, era 'come andare a messa la domenica'. Le gemelle hanno avviato la loro carriera nel 1962, appena ventenni, partendo dal marciapiede e conquistando poi una ambita vetrina.
'La prostituzione non era ancora legale e il mercato del sesso non era ancora in mano alla mafia dell'Est Europa' raccontano le due; 'Se all'inizio ci sedevamo in vetrina vestite, oggi sono tutte nude, le olandesi sono poche e c'è poco senso della comunità'. Secondo Martine 'legalizzare le case chiuse non ha migliorato la vita delle prostitute' perchè 'non ha senso vivere solo per pagare le tasse.
Per questo molte ragazze oggi scelgono di lavorare da casa propria o su internet'. Fonte: liberoquotidiano.it

Articoli Correlati