16 October 2017

Chedonna.it Copyright © 2011 - WEB365SRL | Tutti i diritti riservati

CARO AVVOCATO: risarcimento del danno in caso di morte di una casalinga

  • CARO AVVOCATO: risarcimento del danno in caso di morte di una casalinga
L'avvocato Sara Testa Marcelli risponde: Una recente sentenza della Suprema Corte di Cassazione ha statuito in tema di risarcimento del danno ai prossimi congiunti in caso di morte di una casalinga. In caso di morte, i prossimi

L'avvocato Sara Testa Marcelli risponde: Una recente sentenza della Suprema Corte di Cassazione ha statuito in tema di risarcimento del danno ai prossimi congiunti in caso di morte di una casalinga. In caso di morte, i prossimi congiunti della vittima hanno diritto al risarcimento del danno morale per la perdita del familiare. Il danno morale è stato ridefinito da una importante sentenza della Suprema Corte di Cassazione a Sezioni Unite con la quale sono stati stabiliti dei criteri per la sua liquidazione.
Tra i criteri di liquidazione è stata introdotta la valutazione del caso concreto poichè il sistema tabellare utilizzato in precedenza era inidoneo a ricomprendere ogni sfaccettatura del caso concreto. E' stato quindi stabilito che nel caso di morte di una casalinga i congiunti con essa conviventi hanno diritto al risarcimento del danno subito per la perdita delle prestazioni attinenti alla assistenza ed alla cura dalla stessa fornita. Questo perchè la casalinga, pur non avendo un reddito suscettibile di valutazione economica, con il proprio lavoro apporta comunque un valore aggiunto all'interno della famiglia.

Articoli Correlati