19 October 2017

Chedonna.it Copyright © 2011 - WEB365SRL | Tutti i diritti riservati

VIAGGI: weekend low cost a Danzica, assaggi di primavera

  • VIAGGI: weekend low cost a Danzica, assaggi di primavera
Arrivata la primavera, la voglia di trascorrere una breve vacanza si fa sentire. Le ferie sono ancora lontane ma la testa ha bisogno di staccare: visitare nuovi posti, confrontarsi con culture diverse non ? un sogno che deve

Arrivata la primavera, la voglia di trascorrere una breve vacanza si fa sentire.
Le ferie sono ancora lontane ma la testa ha bisogno di staccare: visitare nuovi posti, confrontarsi con culture diverse non è un sogno che deve rimanere necessariamente tale in attesa dell’estate.
Ci sono Paesi che conservano ancora gelosamente le loro caratteristiche, che non si sono omologati totalmente con il resto del mondo e che hanno una storia da raccontare.
La Polonia è una di queste mete. Approfittiamo delle compagnie aeree low cost che volano dalle principali città italiane per raggiungere una delle perle polacche, la bella città di Danzica.
Se prenotato per tempo un volo per questa città può costare poco meno di 10 euro a tratta: praticamente sarà più il costo per raggiungere l’aeroporto di quello speso per arrivare a destinazione! Danzica è una città da visitate con il naso all'insù per scoprire quante forme possono assumere i tetti delle case strette dalle caratteristiche così diverse le une dalle altre.
Sono i colori a riportarci a guardare ad altezza uomo: tinte vivaci e dai forti contrasti rendono le case del piccolo centro storico (Stare Miesto) un incanto per la vista.
Strade chiuse al traffico si intersecano intorno alla via principale (Ulica Dluga, Via Lunga) nascondendo locali dove mangiare i tipici pierogi (una sorta di raviolo ripieno) e gustare l'economica birra.
Tutto intorno un fiorire di forni dai mille tipi di pane e piccole botteghe che vendono ambra dalle sfumature dorate che si trasformano in piccoli bijoux che diventeranno ricordi indelebili di questo viaggio. Non si può dimenticare di passeggiare nella romantica via Ul Mariacka a due passi dalla antica Gru simbolo della città: in questa strada bohémienne si possono ammirare le esposizioni degli artisti e tenersi per mano osservando le vetrine dei maestri gioiellieri.
Il lungo fiume Motlawa è un altro luogo immancabile di Danzica: da qui a bordo di antichi galeoni o più moderne imbarcazioni si possono raggiungere le vicine località di mare Sopot e Gdynia. Luoghi incantevoli tutti da scoprire dove si possono assaggiare al costo di una pizza zuppe delicate e carni saporite, pesce fresco e molte verdure.
Un fine settimana è sufficiente per visitare Danzica (Gda?sk in polacco) e immergersi nella cultura di un popolo aperto al turismo e dal sorriso sempre pronto: bon voyage! Risparmiare senza rinunciare a viaggiare si può: basta scegliere mete che non appartengono alla top ten dei viaggiatori e che proprio per questo permettono di staccare la spina per qualche giorno senza dover poi piangere sul portafogli.
Le città della Polonia sono mete ancora accessibili che vedono nel turismo il loro rilancio e perciò conservano le loro atmosfere magiche non rinunciando alla giusta accoglienza.

Articoli Correlati