Come farlo senza farsi sentire dai parenti: guida ai rapporti natalizi

Come fare l’amore in silenzio, senza farsi sentire da parenti o figli e, soprattutto, a Natale? Non preoccuparti: la risposta esiste!

Avete mangiato come non mai, avete scartato i regali ed avete anche mangiato i mandarini.
Se avete ancora voglia di fare l’amore in questo preciso istante, non possiamo far altro che farvi i nostri complimenti: ci vuole veramente coraggio per prendere questa decisione!

come fare l'amore in silenzio
(fonte: Unsplash)

Ovviamente scherziamo ma sappiamo che tra di voi e la camera da letto infuocata dove potrete consumare la vostra passione, c’è un ostacolo.
I parenti! Tra zii, cugini, genitori, nonni e chi più ne ha più ne metta, fare l’amore a Natale può diventare veramente complicato. Noi abbiamo qualche trucchetto da proporti, però!

Come fare l’amore in silenzio: i trucchi per farlo anche a Natale senza farsi sentire da tutti

Casa è letteralmente sottosopra, i bambini corrono da tutte le parti, nonno e nonna sonnecchiano sul divano.
Tu ed il tuo partner vi guardate: la passione ha colpito proprio ora e non riuscite a resisterle!

come fare l'amore in silenzio
(fonte: Unsplash)

Peccato che, per l’appunto, la situazione sia quella descritta sopra: vi trovate letteralmente immersi tra parenti e persone care.
Come fare l’amore in silenzio ed evitare di farsi sentire da tutti?

LEGGI ANCHE –> Le posizioni migliori a letto per darti più piacere: le proverai?

Premesso e non concesso che l’attesa è, a volte, la parte migliore del piacere (e che potreste tagliare la testa al toro ed aspettare che tutti se ne siano andati), ci sono alcune posizioni e trucchetti con i quali sbizzarrirvi nonostante ci siano tantissime orecchie pronte a sentirvi! Pronti a darvi da fare?

  • la testiera del letto: potreste anche essere i re e le regine dei rapporti intimi in silenzio ma ci sono degli oggetti che non vi daranno mai una mano!
    Possiamo assicurarvi che il rumore del letto che scricchiola o della testiera che sbatte sul muro sono abbastanza per farvi beccare in flagrante in meno di cinque minuti!
    Per questo motivo, poco importa quanto poco tempo abbiate o pensiate di avere, pensate prima ad insonorizzare la stanza!
    Un cuscino, posizionato tra la testiera del letto ed il muro può fare miracoli per voi! Il letto scricchiola? Provate il divano, oppure non sdraiatevi sul letto ma usatelo solo per appoggiare le mani o le gambe. Meglio ancora: fatelo in piedi! Insomma, fate attenzione ai dettagli e tutto andrà per il meglio.
  • strumenti ed accessori: se non li usate di già, questa potrebbe essere una buona occasione per iniziare ad usare gli “strumenti” che vi possono zittire al momento giusto!
    Basta una sciarpa (magari quella regalata dalla zia antipatica) oppure un paio di calzini (quelli che la nonna compra per noi ogni anno) ed il gioco è fatto!
    Invece di ricordarsi di stare in silenzio, dovrete per forza non esprimervi a parole: gli strumenti possono diventare veramente molto sensuali!
  • posizione del cucchiaio: a detta di tutti gli esperti (e delle riviste del settore), la posizione del cucchiaio è quella che dovrebbe farvi fare meno rumore possibile.
    Tu ed il partner siete sdraiati su un fianco e lui ti abbraccia da dietro: la penetrazione avviene con calma e potete gestire il movimento senza scatenarvi troppo.
    Questa è la posizione con la quale potete riuscire a raggiungere entrambi e velocemente l’orgasmo: se serve potete anche non spogliarvi del tutto, in modo da rivestirvi alla velocità della luce!

LEGGI ANCHE –> Non lo “fai” da un po’? Ecco le posizioni per ricominciare alla grande!

  • posizione del cucchiaio con una variazione: invece di stare su un fianco tu sei… sopra di lui!
    Immagina di metterti come nella posizione della cowgirl ma di lasciarti andare all’indietro sul partner.
    In questa maniera sarete vicini, stretti l’uno all’altra ed intenti a darvi da fare nel modo più sensuale possibile! Il partner ha le mani libere, che possono servire a tapparti la bocca quando necessario. Niente male, non trovi?
  • il cuscino: inutile dirti che avere un cuscino a portata di mano, questo è il momento di usarlo!
    Puoi strillarci dentro, oppure morderlo nei momenti in cui non lasciarsi andare ai gemiti della passione ti sembra praticamente impossibile.
    Fare l’amore in silenzio ti sembra veramente difficilissimo? Beh, puoi comunque farti sfuggire qualche sospiro e lasciare che siano i tuoi cuscini ad attutire il suono!
  • il sessantanove: sogno proibito (o quasi) di tutti gli uomini, questa posizione è decisamente controversa. A tutti piace ricevere del sesso orale ma a molte meno persone piace darsi da fare per darlo agli altri! In più, fare le due cose insieme può risultare scomodo o anche poco produttivo. Questa posizione, però, oltre ad essere estremamente sensuale ha anche un altro lato positivo: entrambi avrete la bocca occupata e, quindi, il silenzio è garantito!