Previsioni meteo dell’11 Gennaio 2021: Nord freddissimo, maltempo al Sud

Per l’11 Gennaio 2021 il meteo prevede ancora qualche residuo di maltempo al Sud e in Sicilia, mentre il Nord dovrà affrontare un lungo periodo di gelo.

inverno neve
(Pexels)

La terza perturbazione di Gennaio si attarderà sull’Italia ancora per qualche ora, portando piogge lievi sul Sud della penisola e nevicate anche a bassa quota, addirittura in pianura sulla Toscana.

Il profondo Nord sarà sgombro di nubi per tutto il giorno, mentre la Sardegna soffrirà ancora per qualche ora di forti temporali su tutto il territorio regionale.

venti cambieranno direzione: a sostituire lo Scirocco e il Libeccio delle scorse settimane arriverà il vento di Tramontana, che spirando da Nord spingerà via le nubi residue ma porterà un sensibile calo delle temperature, soprattutto sulle regioni settentrionali.

Previsioni per il Nord Italia

Tutto l’arco delle regioni settentrionali sarà inondato da un luminoso sole invernale. Solo a cavallo tra Piemonte e Lombardia saranno presenti banchi di nebbia che persisteranno per tutta la mattina e che scompariranno solo nel pomeriggio. Qualche nuvola anche sull’estremo Friuli Venezia Giulia e sull’Emilia Romagna orientale, ma sempre senza precipitazioni.

Le temperature minime del Nord scenderanno spesso sotto lo zero, ma la palma di città più fredda d’Italia va senza ombra di dubbio a Bolzano, dove si prevedono ben -10° di minima e soli 5° di massima. Seguono Torino, con -5° di minima 3° di massima. Milano e Torino scenderanno a -4° di minima per risalire intorno ai 5° di massima.

Previsioni per l’Italia Centrale e la Sardegna

Sull’Italia Centrale si prevedono cielo coperto e precipitazioni di lieve entità fin dal mattino, con neve tra le Marche e l’Abruzzo che continuerà a cadere per tutto il giorno, diminuendo progressivamente di intensità.

Sulle coste tirreniche del centro ancora nubi, che però non nasconderanno completamente il sole. Nubi più compatte invece sul versante adriatico, con nuvolosità densa su Abruzzo e Molise.

In Sardegna purtroppo si prevede il meteo più sfavorevole dell’intera penisola, con piogge rovesci a carattere temporalesco per tutto il giorno che non si placheranno nemmeno nel corso della notte. Non si escludono nemmeno nevicate a quote superiori ai 700 m nel corso della serata.

Le temperature saranno comunque molto basse, con Perugia a 0° di minima e solo 2° di massima. 1° di minima anche a Campobasso e l’Aquila, mentre Ancona costituirà un’eccezione, con 5° di minima e 6° di massima. Molto freddo anche a Roma: nella capitale la minima sarà di soli 3°, mentre la massima salirà soltanto fino ai 9°. Le piogge impediranno alle temperature di Cagliari di scendere troppo in basso, tuttavia anche il capoluogo sardo risentirà del brusco calo di temperature registrato al centro – nord, con 9° di minima e 13° di massima.

Previsioni per il Sud Italia e la Sicilia

Il Sud Italia dovrà affrontare un meteo variabile nel corso dell’11 Gennaio 2021, a causa delle nubi residue su Puglia, Basilicata, Calabria e Sicilia orientale.

Sulla Campania orientale, Puglia e Basilicata settentrionale (come pure sul Molise) si attendono invece piogge lievi ma persistenti per tutta la mattina.

Il tempo migliorerà nel pomeriggio, con uno stop delle precipitazioni che porterà però alla formazione di ampi banchi di nebbia tra la Campania e la Basilicata.

In Sicilia si prevede qualche lieve precipitazione mattutina sul messinese, con bel tempo per tutto il giorno sul resto della regione.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Pinella Mantarro (@pinellamantarro)

Le temperature del Sud Italia non soffriranno eccessivamente del calo registrato al Nord e al Centro: Napoli si manterrà tra gli 8° e i 12°, mentre Bari tra i 9° e i 10°. Più calde Catanzaro e Palermo, con temperature minime intorno ai 10° e massime tra i 14° e i 15°.

Da leggere