Sesso con l’ex: tutto quello che devi fare se ci sei cascata di nuovo

Avevi promesso, giurato e spergiurato che non sarebbe accaduto più ed, invece, è successo di nuovo: hai fatto sesso con l’ex. Ed ora?

sesso con l'ex
(fonte: Pexels)

Se stai leggendo questo articolo, molto probabilmente, è perché le tue amiche non ne possono più di darti lo stesso consiglio.

Scherzi a parte (non sono amiche se non sono pronte ad accoglierti ogni volta che sbagli), il problema, però, esiste ed è reale.

Hai ceduto alle lusinghe del tuo ex e proprio quello che desideravi succedesse di meno è, invece, accaduto.
Cosa succede adesso? Scopriamolo insieme.

Sesso con l’ex: è successo ed adesso cosa fare?

sesso con l'ex
(fonte: Adobe Stock)

Ogni volta è sempre la stessa storia.
Vi siete lasciati da tempo, bene o male poco importa ormai, e la vostra relazione è decisamente finita.
Poi, però, lui si fa risentire in qualche maniera. Prima solo con un messaggio, poi magari vi passa a trovare a lavoro.
Infine si fa avanti, chiedendovi di prendere un caffè: oppure una birra, o di pranzare insieme.
Insomma, si comporta come se tra di voi fosse tutto assolutamente normale.

Le amiche, nel frattempo, vi mettono in guardia e minacciano: “Non venire più a piangere da noi se succede qualcosa!”.
Oppure vi chiedono di riflettere, di pensare bene prima di concedergli un’altra volta le vostre attenzioni od il vostro tempo.

Nel mezzo ci siete voi, che sapete quanto il rapporto con l’ex sia difficile e conflittuale ma che morite anche dalla voglia di rivederlo. 
Poi, il patatrac: non solo vi siete visti ma, alla fine, avete anche ceduto alla passione.

Ed adesso cosa succede?

Mettiamo subito in chiaro le cose: non siamo di certo noi che possiamo dirti cosa devi o non devi fare!
Il problema di avere rapporti intimi con gli ex fidanzati, però, è solo uno: provi ancora sentimenti per lui? O, al contrario, lui prova ancora sentimenti per te?
La questione è spinosa e, per questo, vale la pena tentare di approfondirla meglio.
Perché si finisce a letto con il proprio ex-fidanzato?
Meglio cercare di rispondere a questa domanda nel modo più trasparente e chiaro possibile, soprattutto quando ci confrontiamo con noi stesse.
I motivi, infatti, possono essere tantissimi e non sempre per forza negativi.

Di certo, infatti, fare l’amore con un ex fidanzato vuol dire andare incontro a qualcosa di “sicuro”. Vi conoscete abbastanza bene e sapete esattamente cosa vuole l’altro e come vuole che si faccia e viceversa.
Il successo dal punto di vista fisico è, molte volte, scontato ed assicurato.
Un bel vantaggio!

Se però subito o poco dopo iniziano i rimorsi allora c’è, decisamente, qualcosa che non va.
Il rischio più grande, come dicevamo sopra è che uno dei due provi ancora dei sentimenti e pensi che, grazie all’intimità fisica, si riesca a raggiungere anche quella sentimentale.
Invece amore fisico ed amore emozionale sono due questioni piuttosto diverse: ve ne avevamo parlato in maniera più approfondita qui.
Se state cercando di riavvicinarvi ad un ex fidanzato tramite l’occasionale incontro di sesso possiamo dirvelo subito: è la strada sbagliata.
Molto spesso, infatti, si torna dall’ex per motivi che poco hanno a che vedere con l’amore!
C’è chi torna per sentirsi consolato, chi per vedere se le sue parole hanno ancora effetto sull’altro, chi perché ha bisogno di qualcuno che lo stringa per una notte.

Non importa che sia tu o lui ad avere le motivazioni sbagliate: basta che anche uno solo abbia preso la decisione di tornare per uno di questi motivi per rendere il tutto veramente poco edificante!

Spesso e volentieri, infatti, tornare dall’ex vuol dire solo cercare di ritrovare quella pace e quella tranquillità che sentivamo i primi tempi della nostra relazione.
Fatti dare un consiglio, però: se la vostra storia è finita, sicuramente c’è un motivo.
Basta poco prima di ritrovare, intatte, tutta l’insofferenza e la rabbia che ci siamo già lasciati alle spalle.
Insomma, i rischi di fare e farsi male sono veramente molto alti!

Quale può essere la soluzione? Purtroppo ne esiste solo una.
Devi bloccare il tuo ex, su tutti i social media, le app di messagistica istantanea, la chiamata del telefono.
Se vuoi evitare un dramma, meglio anche parlarne prima con lui.
Prima di lanciarti in una nuova relazione, in un revival di quella vecchia o di fare qualcosa di cui poi ti pentirai è meglio avere la mente sgombra e le idee chiare.
Prendi la decisione di staccarti, definitivamente, dall’ex per qualche mese: vedrai che, non appena sarete entrambi liberi dall’influenza dell’altro, le cose cambieranno radicalmente.

Provare non costa niente: perché non fai un tentativo?

Amiche in confidenza
Un’amica che conforta l’altra -(fonte: Adobe Stock)

Se proprio non vuoi bloccare il tuo ex fidanzato e tagliare tutti i ponti, c’è anche un’altra soluzione.
Leggere che cosa ti consigliamo di fare in questo articolo che parla di quando l’ex cerca di contattarti.

Per il resto, per fortuna, il mondo va avanti e le tue amiche sono lì per te: se dovessi cascarci di nuovo sai che puoi sempre contare su di loro!